LILT, prolungata fino al 28 marzo la ''Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica'' Società

Continua con successo la “Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica” della LILT - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - che, infatti, è stata prolungata fino a domenica 28 marzo, con l’intento prioritario di educare la popolazione alla lotta attiva contro il cancro ed accendere i riflettori sulla prevenzione e sulla diagnosi precoce.

Dunque, come ogni anno ad inizio della primavera, si rinnova l’appuntamento con la SNPO (istituita nel 2001 con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri) che, per l’edizione 2021, tocca il lodevole traguardo della ventesima edizione ed ha come testimoni ufficiali della campagna: lo chef Davide Oldani ed il calciatore Demetrio Albertini.

Due eccellenze che si fanno portavoce di queste semplici ma preziosissime regole:

alimentarsi correttamente,

praticare attività sportiva,

dire no al fumo,

limitare l’alcol,

esporsi al sole con moderazione,

sottoporsi a controlli clinico-sanitari periodici.

Il presidente della LILT di Benevento, Salvatore Francione sottolinea che: “La pandemia ci ha ricordato quanto sia importante prendersi cura della nostra salute e sottoporsi a periodiche visite specialistiche di controllo. Solo cosi, infatti, riusciamo ad allontanare il rischio cancro; basti pensare che oltre il 40% dei tumori sarebbe evitabile semplicemente adottando un corretto stile di vita, soprattutto a tavola. La LILT, in questo momento così difficile per tutto il sistema sanitario, continuerà a rimanere al fianco di chi lotta contro il cancro e ad impegnarsi quotidianamente per diffondere la cultura della prevenzione come prima arma per tenere lontana la malattia, mantenendo aperti i propri ambulatori. Ed, inoltre, sempre per la promozione di una cultura consapevole sulla prevenzione oncologica, sia a livello nazionale che locale, la LILT ha chiesto la collaborazione della Federazione Ordini Farmacisti Italiani e degli Ordini territoriali per la diffusione, attraverso i farmacisti che operano sul territorio, di un opuscolo illustrativo delle regole quotidiane della salute e contenente informazioni divulgative (già consegnato e reperibile nelle farmacie sannite) su come prevenire i tumori.

Del resto - evidenzia ancora una volta Francione - è importante tenere sempre a mente la mission della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica, ovvero: non trascurare o rimandare i controlli!”.

Oltre a tutto ciò, anche presso la sede beneventana dell’associazione (in via Martiri d’Ungheria, n.21), così come avverrà negli oltre 400 ambulatori LILT d’Italia, durante la Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica gli ambulatori resteranno aperti.

Per informazioni e prenotazioni per visite di prevenzione in senologia, ginecologia, endocrinologia, gastroenterologia e dei tumori della pelle: 0824313799 - 3341481137