Nuovo ecografo negli ambulatori della Lilt di Benevento Società

La LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Benevento, da pochi giorni, si è dotata di un ecografo di ultima generazione già attivamente coinvolto nei percorsi di screening che vengono eseguiti presso gli ambulatori dell’associazione.

A darne notizia è il presidente della LILT sannita, Salvatore Francione che specifica: Questo nuovo macchinario offre un’affidabilità diagnostica ottimizzata ed un’eccellente qualità dell’immagine, anche grazie ad monitor LED ad alta tecnologia che consente di visualizzare i dettagli con estrema nitidezza. Il neo-arrivato ecografo in casa LILT è già utilizzato dai nostri medici volontari ed impiegato per diverse tipologie di esami. Un piccolo gioiello di ingegneria medica che, attraverso, un’ampia gamma di funzioni di elaborazione automatiche per imaging, doppler, post-eleborazione, misurazione e connettività, coadiuva il lavoro degli specialisti in maniera del tutto sicura e con tempistiche ottimizzate. L’ecografo, inoltre, è corredato da un’ampia gamma di sonde con tecnologia ad ultrasuoni ad alta sensibilità che lo rendono un performante strumento che risponde a tutte le esigenze cliniche: per le ecografie standard, per le applicazioni addominali e per le ecografie vascolari ed, inoltre, risulta del tutto non invasivo per eseguire delicati esami dedicati alla salute della donna.

Un sistema di immagine diagnostica medica che - ricorda Francione - la LILT mette a disposizione di tutti coloro che intendono approfondire un percorso di screening a favore della prevenzione. Questo è stato possibile grazie anche alla sensibilità di tutto il Consiglio Direttivo Provinciale della LILT”.