The World University Rankings: UniSannio nel 20% delle università mondiali per la ricerca Società

L’Università del Sannio ha partecipato per la seconda volta alla prestigiosa classifica Times Higher Education World University Rankings 2022 (THE WUR 2022).

Già nel giugno scorso, UniSannio è risultata nel top 20% fra le giovani università del mondo (745, quelle con meno di 50anni dalla fondazione). Oggi il confronto è fra 1662 atenei, piccoli e grandi, con storia recente e ultracentenaria. UniSannio si colloca nella classica complessiva al 40% delle migliori.

Si riconferma la qualità della ricerca UniSannio. Ancora una volta l’ateneo sannita per quanto riguarda nello specifico la produzione scientifica figura nel 20% delle università maggiormente citate nel mondo. Questo risultato mostra come le idee scientifiche che nascono nei laboratori del campus urbano di Benevento non sono ignorate dagli scienziati di tutto il mondo.

Lo studio del THE Times Higher Education rappresenta la più vasta attività di valutazione e monitoraggio del mondo universitario. Tra i diversi indicatori presi in considerazione per stilare le classifiche, ci sono la didattica, la ricerca, citazioni su riviste internazionali, rapporti con gli operatori del mercato di riferimento, l’internazionalizzazione.

L’ateneo del Sannio, quindi, si distingue in particolare per l’indicatore “Citations” (influenza scientifica) che valuta il ruolo delle università nella diffusione di nuove conoscenze.

L’Università del Sannio fa sentire di nuovo la sua voce a livello internazionale - dichiara il rettore Gerardo Canfora -. Già l’edizione 2021 del THE Times Higher Education ci aveva collocato in modo lusinghiero nelle graduatorie globali, oggi riconfermiamo questo posizionamento. Il messaggio che vogliamo registrare dai risultati delle recenti classifiche che vedono presente UniSannio è che il nostro ateneo sta crescendo. Come ricercatore, provo particolare orgoglio nel vedere la riconferma del riconoscimento della produzione scientifica ancora ai massimi livelli, segno di una vivacità culturale e di una costante attenzione alle risorse umane”.