UniFortunato: seminario dal tiitolo ''Il modello esistenziale in Psicoterapia'' Società

Giovedì 28 maggio, alle ore 11.00, si terrà il seminario dal titolo “Il modello esistenziale in psicoterapia”.

La prima parte sarà caratterizzata dal tema del modello esistenziale, come si è sviluppato dalla interazione tra metodologie psicoterapeutiche, filosofia esistenziale e tradizione antropofenomenologica, così come viene interpretato su scala mondiale, Federazione Europea e World Committee.

Nella seconda parte il seminario descriverà la pratica della Psicoterapia neoEsistenziale secondo la metodologia elaborata negli anni da Brancaleone e Buffardi.

Questa particolare forma di psicoterapia coniuga la psicoterapia esistenziale moderna, attualizzata nelle pratiche terapeutiche di Yalom, Spinelli, Längle, Schneider etc., con sofisticati strumenti di dialogo metacomunicativi.

Ne risulta un metodo chiaro e fruibile che, attraverso un intervento in più fasi (incontro, narrazione, focusing, cognitivizzazione, ampliamento delle mappe interne, chiarificazione esistenziale), rispetta i principi di non invasività e di attenzione all’hic et nunc della psicoterapia esistenziale.

Interverranno:

Raffaele De Luca Picione, professore associato di Psicologia Dinamica, Università Giustino Fortunato, psicoterapeuta con formazione psicoanalitica;

Gianfranco Buffardi, psichiatra e psicoterapeuta, bioeticista, presidente I.S.U.E., direttore S.P.Es.;

Ferdinando Brancaleone, docente di filosofia, psicoterapeuta, direttore scientifico ISUE, Napoli;

Fernando Boscaino, direttore esecutivo ISUE, Caserta.

Sarà possibile seguire il seminario sulla pagina Facebook dell’Ateneo e sul canale YouTube dell’Unifortunato (https://bit.ly/396gVsk).