Calcio, inizia la Serie A ma per il Benevento ora c'è l'amichevole con la Lazio. Presentate le nuove maglie Sport

Pronti via! Inizia in questo week end la nuova stagione della Serie A, dove si riaffaccia la “Strega” sperando che questa volta le cose vadano meglio rispetto alla “storica” prima stagione nella massima serie. E le prospettive, a dire la verità, sembrano buone per come ci si sta muovendo sul mercato. Ma, non dobbiamo mai dimenticarlo, ci sarà tempo fino al 5 ottobre per i necessari aggiustamenti, insomma a campionato in corso.

La prima gara in programma, con inizio alle ore 18.00, sarà Fiorentina - Torino, poi, tra oggi e domani, le altre gare ed infine il posticipo Milan - Bologna di lunedì sera.

Tre le gare rinviate, che si disputeranno mercoledì 30: Benevento - Inter alle 18.00), Udinese - Spezia sempre alle 18.00, e Lazio - Atalanta alle 20.45. Il rinvio dal momento che Inter, Udinese e Lazio hanno chiuso in ritardo l’ultimo torneo per gli impegni delle varie Coppe.

L’esordio del Benevento in campionato sabato 26, alle 18.00, al Marassi contro la Sampdoria.

Comunque, la settimana di ritardo è stata sfruttata sia dal Benevento che dalla Lazio per un incontro amichevole che sarà disputato all’Olimpico di Roma alle 18.00, e sarà possibile vedere la trasmissione su Dazn. Insomma, una occasione da non perdere.

Su panchine avverse, forse per la prima volta, si troveranno Simone e Pippo Inzaghi, per un derby familiare, anzi un amarcord, tutto da seguire. Insomma una partita nella partita!

E sarà l’occasione buona per fare il punto sulle due squadre a sette giorni dalla prima di campionato.

Naturalmente più avanti la Lazio, con una struttura già completa che Lotito sta cercando di rafforzare ancora di più per dare a Simone Inzaghi una compagine pronta a lottare per le prime posizioni.

Ed anche per Pippo Inzaghi una prova importante dopo l’amichevole contro la Reggina, vinta ma che ha dato non molte indicazioni. Questa volta il tecnico giallorosso spera di poter recuperare parecchi di quei giocatori (primi tra tutti Lapadula e Maggio) che sono rimasti sugli spalti nella gara contro la Reggina, e di utilizzare anche l’ultimo arrivato Dabo, che ha sottoscritto il regolare contratto. Insomma, sarà l’occasione buona per poter vedere quello che ancora manca, e, forse, anche per poter decidere sugli eventuali esuberi per poter rispettare la lista da consegnare in Lega.

Insomma, sarà una gara in cui i due fratelli Inzaghi potranno capire tante cose, e proprio per questo l’appuntamento sarà importante.

Ecco il programma di questa prima giornata di campionato:

Fiorentina - Torino sabato 19 ore 18.00 (Sky)

Hellas Verona - Roma sabato 19 ore 20.45 (Dazn)

Parma - Napoli domenica 20 ore 12.30 (Dazn)

Genoa - Crotone domenica 20 ore 15.00 (Dazn)

Sassuolo - Cagliari domenica 20 more 18.00 (Sky)

Juventus - Sampdoria domenica 20 ore 20.45 (Sky)

Milan - Bologna lunedì 21 ore 20.45 (Sky)

Rinviate a mercoledì 30 Benevento - Inter (ore 18.00 su Sky); Udinese - Spezia (ore 18.00 su Sky) e Lazio - Atalanta (ore 20.45 sempre su Sky).

Intanto sono state presentate le nuove maglie da Serie A, con lo slogan “Cucito la gloria con la storia”.

La presentazione, sul social della società, una scelta dettata dalla prudenza per il momento che attraversiamo e per evitare assembramenti, che certamente non sarebbero mancati.

La prima maglia è quella tradizionale giallorossa con scritte verticali più strette e più numerose. Di grande impatto visivo anche la seconda, bianca con richiami giallorossi in bella evidenza. La terza è, invece, grigia con bordi azzurri, e rimanda alla prima maglia del 1929 . Infine la quarta maglia è nera e sarà utilizzata nei pre-gara.

A questo punto è tutto pronto per partire!

GINO PESCITELLI