Calcio Serie A: al ''Vigorito'' arriva la Roma di Fonseca Sport

Questa sera nuovamente riflettori aperti al “Vigorito”, inizio alle 20.45, per ospitare la Roma di Fonseca. Insomma sarà una sfida tra giallorossi. Ed è l’ultima big a giungere nel Sannio, dopo che il Benevento ha già ospitato Inter, Milan, Juventus, Lazio e Napoli. Da qui alla fine tutte gare importanti, utili per la classifica.

Nel girone di andata netta la vittoria della Roma, dopo che il Benevento aveva tenuto testa ai capitolini per circa 70 minuti, ma ora potrebbe anche non essere così, anche perché la Roma è reduce da parecchi incontri riavvicinati e non attraversa un buon momento.

Per il Benevento, però, occorrerà la classica gara perfetta come ha tenuto a sottolineare Inzaghi nella conferenza stampa pre- gara confidando nel ritrovato carattere della squadra, come si è visto nelle ultime due gare.

Del resto la classifica si è fatta abbastanza problematica, per cui occorre la massima attenzione per non ritrovarsi nella lotta per non retrocedere. Siamo in…zona arancione, come, del resto, l’intera Regione già da oggi.

Per quanto riguarda l’undici di partenza Inzaghi ritrova dopo la squalifica Improta e Ionita, ed allo stato soltanto Letizia è in infermeria, ma sulla strada della guarigione e potrebbe essere disponibile per la gara contro il Napoli. Però, Improta e Iago Falque accusano problemi, per cui potrebbero partire dalla panchina.

Formazione, quindi, quasi fatta almeno per quanto riguarda la difesa con Acanti e Montipò, i centrali saranno Glik e Tuia che dovrebbe essere preferito a Caldirola, mentre sulle fasce dovrebbero agire Dipaola e Barba, pienamente recuperato. Problemi di abbondanza per il centrocampo, dove nel tradizionale 4-3-2-1 Schiattarella e Viola anche questa volta dovrebbero giocare insieme. Per l’ultima maglia disponibile Inzaghi starebbe pensando a Ionita, facendo partire dalla panchina Hetemaj. Ampia anche la scelta degli esterni, in appoggio a Lapadula. Le due maglie disponibili se le contendono in tanti, ma una dovrebbe toccare a Caprari. Per l’altra si vedrà. In attacco ancora una volta Lapadula, con Moncini e Gaich pronti a dare il proprio contributo nel corso dalla gara.

Direttore di gara Luca Pairetto di Nichelino, che si avvarrà della collaborazione di Alessandro Costanzo di Orvieto ed Emanuele Perna di Molfetta, IV uomo Giuseppe Ayroldi di Molfetta. Al Var Daniele Chiffi di Padova e Stefano De Giovanni di Albano Laziale. Fino ad ora Pairetto ha diretto 3 gare del Benevento con un pareggio, quello contro la Juventus in questo torneo, e due sconfitte. Ben 7 i precedenti con la Roma con 5 vittorie e 2 sconfitte.

GINO PESCITELLI