Missione Europei: le azzurre sfidano la Georgia Sport

E’ iniziato il countdown per la gara di calcio femminile Italia - Georgia in programma al “Vigorito” venerdì 8 alle 17,30.

Le “azzurre” tornano nel Sannio dopo 15 anni, ed a Benevento sono praticamente imbattute. L’importante match è valevole per la qualificazione agli Europei del 2021 che si svolgeranno in Inghilterra.

Le ragazze della cittì Bertolini sono alla guida del girone B con 12 punti su 4 incontri disputati, e saranno costrette a centrare a Benevento un nuovo successo per restare in testa alla classifica e tenere il passo della Danimarca, giunta in vetta ma con una differenza reti migliore, in attesa dello scontro diretti proprio con le “azzurre”.

Dopo il grande cammino ai mondiali estivi, conclusosi per le “azzurre” con l’eliminazione soltanto ai quarti per mano dell’Olanda, l’interesse in Italia intorno al movimento calcistico femminile è aumentato, e certamente anche la Benevento sportiva avrà ora la possibilità di applaudire le “azzurre”, anche se la gara sarà trasmessa in diretta da Rai 2.

Sono 23 le “azzurre” convocate per l’impegno in terra sannita e poi per quello di Castel di Sangro, dopo solo qualche giorno, contro Malta. Ci sono i portieri Baldi ed Aprile; i difensori Bartoli, Boattin, Fusetti, Gama, Guagni, Linari e Tucceri Cimini; le centrocampiste Bergamaschi, Caruso, Cernoia, Galli, Giugliano, Glionna, Greggi, Marinelli e Rosacci; le attaccanti Girelli, Giacinti, Sabatino e Terenzi.

Le atlete si sono trovate presso il Centro Tecnico di Coverciano, e giovedì giungeranno a Telese Terme dove ci sarà anche la conferenza stampa dell’allenatrice Bertolini, prevista per lo stesso pomeriggio di giovedì. Poi venerdì la gara al “Vigorito”.

Quella di venerdì sarà la quarta partita disputata a Benevento dall’Italia femminile a Benevento, dove è tutt’ora imbattuta. Nei tre precedenti le “azzurre” hanno superato per 2-1 la Norvegia nel 1979, pareggiando per 0-0 contro al Germania nel 1996 e vincendo per 2-1 contro la Svezia nel 2004.