Pallavolo femminile Serie C, Accademia il secondo posto è tuo! Sport

Torna subito alla vittoria l’Accademia che batte al Rampone di Benevento la P2P Baronissi con il punteggio di 3-1 (25-18, 25-17, 23-25, 25-13) nella quindicesima giornata del campionato di Serie C.

Dopo lo stop di sette giorni fa a Montoro, le giallorosse giocano una gara decisamente migliore nei primi due set, tutti di marca beneventana. Due frazioni giocate in totale controllo e dove Grimaldi e Pericolo sono apparse decisamente in palla contro un Baronissi che è riuscito solo a sprazzi a tenere botta alle avversarie. Il vantaggio dell’Accademia diventa ben più largo anche nel terzo set e dura fino al 22-16, punteggio che lasciava presagire ad una agevole chiusura di partita. E invece un parziale, anche un po’ a sorpresa, di 8-0 porta clamorosamente il Baronissi sul 24-22. Le padrone di casa riescono ad annullare la prima palla set cedendo poi 25-23.

L’occasione persa e lo sforzo profuso dalle salernitane danno vita poi ad una quarta frazione nuovamente a senso unico per le padrone di casa. Arriva intanto la notizia della sconfitta interna della Volalto 2.0 contro Ischia: le giallorosse vedono il secondo posto a un passo e così il set diventa un monologo dell’Accademia che chiude sul 25-13 frazione e partita.

Grazie a questi tre punti le beneventane riscattano subito il ko di Montoro e salgono al secondo posto in classifica, posizione da difendere adesso a tutti i costi in vista dei play off visto che il Pontecagnano, primo, non sembra dare alcun tipo di cedimento. Baronissi si conferma squadra ostica ma dal rendimento altalenante, caratteristica delle squadre mediamente giovani come il sestetto salernitano.

L’Accademia tornerà in campo domenica pomeriggio alle 16.30 andando a far visita alla Pallavolo Ischia, una trasferta sempre insidiosa per l’orario di gioco e la logistica inusuali.

TABELLINO ACCADEMIA

Accademia Volley: Tufo, Guerriero 9, De Santis, Pericolo An. 20, De Cristofaro (K) 11, Grimaldi 14, Cona (L), D’Ambrosio ne, Grillo 5, Iannelli 5, Della Gatta, Pericolo Al. ne. All. V. Ruscello, Vice All. A. Cioffi.