Pallavolo femminile Serie C, terza vittoria consecutiva per l'Accademia che mette ko l'Oplonti con un formidabile 3-0 Sport

Terza partita e terza vittoria in campionato per l’Accademia che ieri pomeriggio ha battuto 3-0 (25-14, 25-19, 25-12) l’Oplonti Vesuvio.

Una partita praticamente perfetta quella giocata dalle giallorosse, scese in campo con grande determinazione e impeto agonistico, sempre condotta dal primo all’ultimo punto anche quando l’avversario ha provato in qualche modo ad alzare il ritmo, avvicinandosi ma mai superando il sestetto giallorosso davvero in grande giornata.

Una vittoria limpida e meritata per le beneventane che, a differenza delle prime due uscite, hanno decisamente mostrato tutt’altro piglio. Oltre la solita Pericolo (ma ormai non fa più notizia), molto bene soprattutto De Cristofaro e Pisano, entrambe in doppia cifra e molto cercate da Tenza, che hanno dato grande continuità al gioco d’attacco giallorosso. L’Oplonti, pur giocando una discreta gara, si è dovuto arrendere di fronte alla forza delle avversarie che davvero hanno lasciato ben poche opportunità di ripresa Il punteggio finale, infatti, è decisamente figlio più dei meriti dell’Accademia che dei demeriti dell’Oplonti e rispecchia in maniera fedele quanto espresso in campo dalle due squadre.

Grazie a questa vittoria, la terza consecutiva in altrettante gare, l’Accademia vola in testa al suo girone staccando sia l’Oplonti che il Villaricca, rispettivamente a quota cinque e quattro punti. Chiude La Fiorente Maya ancora a quota zero. Si chiude con il bottino pieno, quindi, questo primo mini-ciclo di partite per le giallorosse che ora torneranno in campo solo il 24 aprile, dovendo scontare una giornata di riposo per le festività pasquali (come tutte le formazioni) e poi altri due turni di riposo previsti dal calendario. Tuttavia, alla luce dei risultati e di quanto fatto finora, la strada imboccata sembra decisamente quella giusta.

La cronaca

L’Accademia scende in campo per la prima volta in questo campionato con la sua formazione tipo, schierando il suo capitano De Cristofaro in attacco, tenuta invece precauzionalmente in panchina nelle prime due uscite e utilizzata col contagocce solo nel corso delle partite.

Pronti via ed è subito 3-0 Accademia: le giallorosse mostrano subito le loro intenzioni battagliere (sarà così per tutto il resto della gara) e sembrano poter prendere subito un buon margine. Il primo stracco lo si registra già sul 9-4 ma è ancora troppo presto perché l’Oplonti gioca bene e riesce a tenere botta fino all’11-13. Ma iniziano a salire in cattedra gli attaccanti giallorossi: De Cristofaro si fa apprezzare sia in attacco che al servizio e si va al 19-11 Accademia. E’ di fatto lo scatto vincente che porta poi fino al 25-14 finale.

Situazione più in equilibrio al rientro in campo delle due formazioni. L’Accademia riesce ad avere sempre qualche punticino di vantaggio ma l’Olponti è sempre lì, trascinato soprattutto da Rendina (alla fine sarà l'unica in doppia cifra per le napoletane). Il set è di fatto in bilico fino al 18-18, anche se l’impressione è che l’Accademia possa accelerare da un momento all’altro per sferrare l’attacco decisivo. E così è. Un muro di Guerriero e un ace al servizio di Tenza permettono alle giallorosse di mettere la freccia e di chiudere il parziale sul 25-19 grazie ad un attacco di Pisano, la stessa Pisano aveva chiuso anche la prima frazione.

Praticamente senza storia, invece, la terza e ultima frazione della gara. Fin dalle prime battute si intuisce che l’Accademia non intende allungare la partita, mentre l’Oplonti sembra in qualche modo aver perso quella verve che aveva comunque mostrato nei primi due parziali. Il set diventa a senso unico per le giallorosse che non devono far altro che amministrare la situazione e chiudere al secondo tentativo utile, con la fast di Grimaldi che vale il 25-12 finale.

Prossimo turno

Sabato prossimo il campionato osserverà un turno di riposo per le festività pasquali. L’Accademia, tuttavia, tornerà in campo solo il 24 aprile in trasferta contro l’Ancis Villaricca.

Tabellino

Accademia Volley: Guerriero 3, De Santis ne, Pericolo 14, Ricciardi ne, De Cristofaro (K) 11, Grimaldi 4, Cona (L1), Tenza 6, Della Gatta ne, Pisano 10, Malatesta ne, Bosco ne, Verdino (L2) ne, Iannelli. All. V. Ruscello, Vice All. A. Cioffi.

Vesuvio Oplonti: Esposito F., Esposito R. 8, Ferrieri 1, DeSantis (L2), Lamberti S. (L1), Cariello 2, Rendina 10, Esposito B. 6, Lamberti M.L., Celotti 4, Tono ne, Carlucci ne. All. G. Franco, Vice All. C. Arpaia.

Parziali: 25-14, 25-19, 25-12.