Volley femminile Serie C: Accademia superata in amichevole dall'Olimpia San Salvatore Sport

Prima amichevole precampionato per l’Accademia Volley.

Ieri sera, nella palestra comunale di San Salvatore Telesino, la squadra giallorossa è stata superata dall’Olimpia San Salvatore per 3-1 al termine di un test utile e che ha dato diverse indicazioni interessanti ad entrambi gli allenatori.

Il risultato era ampiamente preventivabile, vista la differenza di categoria tra le due squadre (le telesine parteciperanno al prossimo campionato di B2) ma, nonostante la sconfitta, l’Accademia ha già fatto intravedere buone cose e soprattutto ampi margini di miglioramento.

Primo set in equilibrio fino al 14 a 14, dove le giallorosse mostrano, soprattutto ad inizio, maggiore freschezza e brillantezza, finendo per subire nel finale il ritorno dell’Olimpia che chiude il set sul 25 a 22. Nel secondo set, invece, parte subito forte la squadra di casa che riesce a gestire il vantaggio accumulato nelle prime battute fino al 25-21. Terzo set di nuovo di marca giallorossa nelle fasi iniziali, l’Accademia gioca meglio ed accumula un buon vantaggio. Il valore dell’Olimpia si fa di nuovo sentire nel corso della frazione e porta al 26-24 finale. Nel quarto e ultimo set, giocato con la formula del tie break, la girandola delle sostituzioni premia invece l’Accademia che porta a casa il parziale con il punteggio di 15-11.

Intanto, nel pomeriggio di ieri, Alessandro Pepe dell’Unione Sportiva Acli ha presentato il consorzio che concorre per l’affidamento del Pala Adua, l’impianto sportivo di proprietà comunale dedicato alla pallamano al Rione Ferrovia, attraverso una conferenza stampa che si è svolta presso l’Auditorium della Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, proprio a poche centinaia di metri dalla palestra.

Il Consorzio annovera queste società: Handball Sannio, Valentino Ferrara, Benevento Five soccer, Benevento le streghe, Accademia Volley, Santa Maria di Costantinopoli, Campana Futsal.

Alla conferenza stampa ha preso parte anche Dante Ruscello, dg Accademia Volley e rappresentante della società, che ha espresso totale convinzione nel progetto e che potrebbe, in caso di assegnazione dell’impianto, dare nuovo respiro a tutto il movimento pallavolistico giallorosso dopo le difficoltà dovute alla chiusura forzata della palestra Amato ormai da circa un anno.