800 | 1900-30 | 1931-50 | 1951-70

Il bellissimo Ponte Vanvitelli sul fiume Calore. All'indomani dell'alluvione del 1949 il ponte fu condannato a morte da una commissione ministeriale e sostituito nel 1963 con un nuovo ponte a tre luci. L'edificio che si vede sulla destra fu abbattuto dai bombardamenti nel '43 (agenda '98).

Inaugurazione alla presenza di S.M il Re Vittorio Emmanuele III in piazza IV novembre del monumento della Vittoria che doveva inizialmente sorgere a Piazza Roma. Si nota dietro il palco l'antico villino Meomartini oggi scomparso.

Viale Principe di Napoli visto da P.za Bissolati. Si appena provveduto alla pavimentazione ed alla messa a dimora degli alberi. Simo nei primi anni '30 (agenda '99).

La scuola elementare "G.Mazzini" appena costruita nel 1936 su progetto dell'arch. Frediano Frediani in una P.za Risorgimento che, come si vede, del tutto inesistente. L'attuale via Perasso (sulla sinistra) allora era ancora un viottolo (agenda '99)

S.A.R. il principe Umberto di Savoia visita, accompagnato dal prof. Alfredo Zazo, il chiostro di S. Sofia appena restaurato (agenda '99).

... e qui invece il chiostro di S. Sofia così come appariva nel più totale abbandono.

C.so Vittorio Emanuele. Sullo sfondo Viale Principe di Napoli, (agenda 2000).

Viale Torre della Catena: resti di Castello medievale presso Port'Arsa (agenda 2000)

S. Croce del Sannio - P.za Mercato (agenda 2000).

Negli anni 40' Viale San Lorenzo con, in fondo la Basilica delle Grazie. Si nota sulla destra il famoso "bue apis".

Il Duomo di Benevento negli anni Venti; nella piazza antistante si notano le carrozzelle. Il palazzo sulla destra sarà distrutto unitamente al Duomo durante i bombardamenti del settembre '43.

Il fiume Calore negli anni Trenta.Si notano sulla destra le donne intente a lavare i panni, e sulla sinistra, solo alberi e verde che successivamente faranno posto all'attuale via Posillipo.

Piazza Roma in una fotografia degli anni Trenta. Si notano in primo piano i tavoli del bar Pastore e al primo piano la targa degli uffici della Banca Sannitica.

1915, torretta e uccelliera di palazzo Pedicini-Polvere. La torreta sarà demolita per far posto a via Posillipo. Sullo sfondo costruzioni rurali sull'altra sponda del fiume.

Progetto dell'architetto Italo Mancini la nuova piazza della Vittoria (piazza Roma). A destra è rappresentato il monumento ai caduti, mentre sullo sfondo si trova il palazzo del Governo. Il progetto non fu mai realizzato e quel monumento fu invece costruito a piazza IV Novembre.

Gli orfanelli dell'Istituto Vittorio Emanuele II durante una visita del podestà Donisi negli anni '30.

L'originario progetto dell'Ing. Gennaro De Rienzo di sistemazione della zona adiacente l'arco di Traiano redatto negli anni '30. Si nota la statua di Cesare Augusto donata alla città di Benevento da Mussolini ed ora sistemata nella zona prospiciente la Rocca dei Rettori.

La parte centrale della Villa Comunale. Oggi, nella rotonda, c'è la cassa armonica. Sullo sfondo la Rocca dei Rettori con due torrette ben visibili (oggi ne è rimasta solo una).

Un'antichissima e sbiadita foto del Duomo prima dei bombardamenti del 1943 che distrussero il Duomo e moltissimi palazzi adiacenti come la cremeria-bar che appare sulla destra.

800 | 1900-30 | 1931-50 | 1951-70