13/06/2016

La maratona inaugura l'Estate Telesina

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/trofeocittatelesia.jpg

Il prossimo 19 giugno si svolgerà a Telese la maratona “Città di Telesia”, gara internazionale, su un percorso di dieci chilometri.

L’appuntamento, che si protrae ormai da un decennio, è molto atteso dagli sportivi (organizzatori e partecipanti) nella certezza che questa edizione supererà quelle precedenti per numero (e qualità) di partecipanti.

Difatti, anche se niente è ancora trapelato ufficialmente, già si parla di partecipazione di numerose società sportive internazionali e di un buon numero di partecipanti che vengono dall’estero.

Di questi ultimi la parte da leone la fanno gli atleti africani che in questo tipo di corsa sono molto bravi.

Tale apputamento è atteso, altresì, da tutta la comunità locale che in questa manifestazione vede l’avvio dell’estate telesina che, insieme alle terme, si spera porti quest’anno nella cittadina termale tanta gente.

E naturalmente per accogliere al meglio i forestieri c’è bisogno di una rassettatura, cioè di un minimo di preparazione che vada al di là della solita quotidianità.

Visitando il parco delle terme in occasione della Mostra canina svoltasi nello scorso mese di maggio (manifestazione bella e interessante ma poco pubblicizzata, peccato!) si è avuta l’impressione che ci fosse più cura e più attenzione per il parco stesso.

Tanto è stato poi confermato: qualcosa è cambiato a livello di responsabilità dirigenziali delle terme, per cui si spera che quella che è stata una semplice impressione possa per davvero essere una bella (e funzionale) realtà.

I vantaggi sarebbero per tutti: per i genitori, per i fruitori delle terme e dei suoi servizi, per la comunità intera che non potrebbe non ricavare benefici da un qualcosa che funzioni al meglio.

Le stesse belle note non si possono esprimere per il paese.

Da ultimo, anche l’associazione “Telese… adesso” ha preso posizione sul funzionamento del servizio raccolta dei rifiuti.

Senza scendere nei dettagli (questo è competenza del commissario di governo che oggi amministra Telese), un pubblico manifesto di questa associazione stigmatizza con estrema precisione la denuncia fatta, cioè le manchevolezze del servizio.

Ora, e in conclusione, non sta a noi ripetere (fino alla noia) che se il quadro di insieme è positivo, sarà un piacere per la comunità locale (che a Telese è sempre allargata) e per chi viene da fuori, passare del tempo o dei giorni in questo lembo di territorio della valle telesina che già è attrattiva di per sé, ma potrebbe esserlo molto di più.

CARLO FRANCO

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Sannio & Irpinia"