Filippo Liverini nominato nel Gruppo Tecnico Credito e Finanza di Confindustria centrale Economia

Importante riconoscimento per la territoriale di Benevento avvenuto ieri con l’ufficializzazione della nomina di Filippo Liverini nel Gruppo Tecnico Credito e Finanza di Viale dell’Astronomia.

Si tratta di una testimonianza di apprezzamento per le conoscenze, l’esperienza e la dedizione che da sempre Filippo Liverini riserva alla materia del credito.

Il tema del credito rappresenta uno dei temi centrali della mia squadra di presidenza - spiega Filippo Liverini -. Le imprese per crescere hanno bisogno di un sistema bancario amico che sia in grado di valutare e sostenere gli investimenti. Per questo occorre impostare il rapporto banca impresa su un piano di reciproca collaborazione e trasparenza. Confindustria Benevento ha puntato molto su questo, da qui il ciclo di appuntamenti sul Credito Amico, ma anche l’attivazione del servizio Bancopass e l’apertura dello sportello territoriale Élite. 

La nomina nel comitato tecnico credito e finanza mi consente di mettere al servizio del sistema associativo l’esperienza che ho maturato sul campo. Ringrazio il presidente Carlo Bonomi e il vice presidente Emanuele Orsini che mi hanno introdotto nella loro squadra. Si tratta di un compito di particolare rilevanza nell’attuale fase di vita del Paese che ci vede chiamati a fornire il nostro supporto attraverso proposte fattive e vere e proprie riforme strutturali. Saremo chiamati a confrontarci su progetti che rappresenteranno uno snodo cruciale per la tenuta ed il rilancio del  nostro tessuto industriale”.

Lo Statuto di Confindustria assegna ai Gruppi Tecnici un importante ruolo finalizzato a favorire la più efficace attuazione delle deleghe affidate ai vice presidenti e ad assicurare la più ampia partecipazione dell’intero sistema all’impostazione delle linee strategiche e degli obiettivi qualificanti delle politiche di rappresentanza e delle azioni di Confindustria.

I Gruppi rappresentano infatti una sede di confronto e di approfondimento nel cui ambito svolgere analisi di contesto, progettare indirizzi ed elaborare proposte da sottoporre poi agli organi confederali. Il Gruppo Tecnico Credito e Finanza sarà chiamato a individuare strategie di intervento volte a favorire l’accesso delle imprese al credito bancario e alle fonti finanziarie alternative nonché al rafforzamento della loro struttura finanziaria.