Per limmondizia il Comune far da s Enti

Si punta alla raccolta differenziata.
Lassessore allambiente del Comune di Benevento Antonio Luciano stato molto chiaro: Miriamo alla limitazione della dipendenza della citt (e dellintera provincia) dal circuito di gestione regionale, ottenendo quindi un minore impatto ambientale allorquando si dovessero verificare, come purtroppo accade spesso, situazioni di crisi nello sversamento dei rifiuti. Sulla stessa linea il direttore generale del Comune di Benevento Boccalone il quale cos si espresso: Comune, Asia e Consorzio rifiuti hanno lobiettivo comune di condurre lazienda a una completa ristrutturazione del servizio, inaugurando, con la raccolta differenziata, la fase industriale. LAsia sar esonerato da tutte le vecchie pendenze, in quanto il Comune non solo lassister direttamente ma ha anche provveduto a una completa definizione dei rapporti, alla data del 15 dicembre 2005, del dare e dellavere con il Commissariato di governo e con il Consorzio rifuti. Insomma il Comune di Benevento non crede che limminente apertura della discarica di Tre Ponti a Montesarchio possa essere la risoluzione del problema immondizia in Campania e, tanto meno nella nostra citt e, cos per assicurare un pi corretto funzionamento del servizio, pensa di organizzarsi con una accelerazione della raccolta differenziata. E poi prosegue Luciano non possiamo sottovalutare che raggiungendo un livello soddisfacente di raccolta differenziata si possa passare a un efficace controllo nonch economicit delle tariffe. Questo ovviamente dopo aver proceduto - come ha dichiarato il presidente dellASIA avv. Andrea de Longis ad un completo risanamento finanziario che ci permetter di avviare il servizio di spazzamento e raccolta indifferenziata e differenziata in condizioni di efficienza. Ci grazie anche alla nuova sede e al nuovo parco automezzi completamente rinnovato. Per la presentazione del progetto che partir a fine aprile, mercoled 5 aprile 2006 alle ore 15,30 al Teatro Comunale stato organizzato un Forum al quale - tra gli altri sono stati invitati parlamentari del Sannio, deputati regionali e rappresentanti del monfo della scuola. Intanto a Tre Ponti fervono i lavori di preparazione della discarica che dovrebbe essere pronta a breve. E gi c allarme per lenorme numero di camion che dovrebbero transitare lungo la via Appia provenienti dal napoletano per sversare nelle discariche e pare che siano diverse centinaia al giorno. E chiaro che tutto ci creer notevoli problemi al traffico ma non solo ed per questo che il prefetto ha convocato un summit per prevenire gli immancabili disagi. A tutto questo si aggiungono poi i fermenti tra la popolazione della zona e di Montesarchio mentre proprio laltra notte due camion sono stati incendiati proprio sul cantiere di Tre Ponti. Insomma sicuramente di immondizia si continuer a parlare perch i problemi non sembrano affatto definitivamente risolti, nonostante le buone intenzioni.