Comune di Benevento: pubblicato l'avviso per l'erogazione dei fondi destinati agli inquilini morosi incolpevoli Enti

Il sindaco Clemente Mastella e l’assessore alle Politiche abitative Molly Chiusolo hanno reso noto che è stato pubblicato - all’Albo Pretorio del Comune di Benevento - l’avviso pubblico per l’erogazione dei fondi destinati agli inquilini morosi incolpevoli.

La morosità incolpevole - spiegano il sindaco Mastella e l’assessore alle Politiche abitative Molly Chiusolo - è la sopravvenuta impossibilità di provvedere al pagamento del canone locativo a seguito della perdita o della consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare: con l’emanazione dell’avviso pubblico sono specificati termini e requisiti per l’erogazione di un contributo di considerevole importanza sociale. Si tratta di uno strumento, concreto e operativo, che mitiga le difficoltà di chi ha subito pesanti e certificate contrazioni del reddito, aiutando a proteggere e preservare il diritto alla casa”, concludono il sindaco e l’assessore alle Politiche abitative.

L’avviso - consultabile in forma integrale al seguente link - https://web.comune.benevento.it/mc/mc_p_dettaglio.php?id_pubbl=30485 - chiarisce, tra l’altro, che possono richiedere il contributo i residenti nel Comune di Benevento - che in presenza delle specifiche condizioni che determinano il decremento reddituale - con un reddito Isee non superiore a 35mila euro o un reddito derivante da attività lavorativa con valore Isee non superiore a 26mila euro, che siano destinatari di atto di sfratto per la morosità (con citazione per la convalida), titolari di un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato e ancora residenti da almeno un anno nell'alloggio oggetto di procedura di rilascio e non titolari di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione nella provincia di residenza.

Le istanze vanno inviate, entro il termine del 31 dicembre 2024, tramite pec (all’indirizzo urbanistica@pec.comunebn.it), oppure a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune o ancora tramite raccomandata, indirizzata al Comune di Benevento, in busta chiusa con denominazione esatta del mittente e la dicitura precisa ‘Avviso pubblico per l’accesso al Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli - Annualità 2023’.

Il Comune esaminerà le istanze secondo l’ordine cronologico di presentazione. Si specifica che l’importo massimo del contributo per morosità incolpevole accertata non può superare i 12mila euro.