Epidemia da Covid-19: nuovo calendario uffici e servizi comunali di Benevento Enti

In piena emergenza Coronavirus e alla luce dei dati trasmessi dall’Unità di crisi regionale, che registrano un aumento dei casi di contagio anche nella provincia e nella città di Benevento, il sindaco Clemente Mastella ordina che - fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covis-19, salvo proroga - gli uffici e i servizi comunali siano organizzati come segue:

gli uffici che assicurano i servizi in presenza e con apertura al pubblico sono: Stato civile: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9.00 alle 11.00;

i servizi, urgenti ed indifferibili, che richiedono la presenza in servizio sono: la Polizia municipale, un contingente minimo di operai e tecnici da destinare a servizi tecnico manutentivi urgenti ed indifferibili, l’Ufficio Gabinetto del Sindaco che svolge funzioni di coordinamento delle misure atte a contrastare l’epidemia da Covid-19 nonchè altri servizi che, per motivato giudizio dei dirigenti, siano urgenti, indifferibili, e debbano obbligatoriamente essere erogati “in presenza”. Gli altri servizi saranno erogati, per esigenze urgenti ed indifferibili, esclusivamente con modalità telematiche e, nel caso non sia possibile, previa prenotazione da parte degli utenti. Le modalità, i recapiti, e tutte le informazioni saranno stabilite e rese note dai dirigenti responsabili mediante pubblicazione sul sito web istituzionale e comunicato stampa.

E’ fatto obbligo ai dirigenti comunali:

1) di organizzare modalità di erogazione dei servizi, limitandoli ai casi di urgenza e indifferibilità, in via telematica o previa prenotazione degli utenti, previa organizzazione delle attività e rendendone pubbliche le modalità fatte salve le attività connesse alla gestione della emergenza o attinenti a servizi inderogabili e indifferibili;

2) di disporre che il personale dipendente svolga le proprie prestazioni lavorative con modalità agile o, in subordine, attivando gli istituti di cui al citato art 87 del d.1 17 marzo n.18;

3) di assicurare che il personale utilizzato in presenza ed, in particolare , quello destinato al contatto con il pubblico, segua le regole stabilite per la difesa dal contagio ed utilizzi i dispositivi di protezione, ove previsto;

4) di organizzare il lavoro, nel rispetto dei precedenti punti, in modo da tener conto delle esigenze lavorative connesse alla ripresa delle attività dopo la sospensione dei termini, al fine di evitare pregiudizio al futuro svolgimento dei servizi.

Si demanda ai dirigenti competenti alla gestione delle OO.PP. la individuazione delle lavorazioni indifferibili e l’adozione dei provvedimenti e delle misure di cui secondo punto dell’Ordinanza del presidente della Giunta regionale, di disporre, altresì, la immediata messa in sicurezza e sospensione dei cantieri in cui si svolgono lavori differibili, in osservanza dell’ordinanza del presidente della Giunta regionale n. 19 del 20-03-2020.

Il sindaco Mastella dispone, inoltre, che la presente ordinanza sia:

pubblicata all’Albo Pretorio on line del Comune di Benevento, nonchè sul sito istituzionale www.comune.benevento.it;

notificata a tutti dirigenti comunali;

comunicata: al prefetto di Benevento, al presidente della Giunta regionale, alla Questura, al Comando dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza e alla Polizia Municipale.

La fascia tricolore di Benevento avverte, infine che:

avverso la presente ordinanza e ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, entro 60 giorni dalla pubblicazione o, in ulteriore alternativa, entro 120 giorni dalla pubblicazione, ricorso straordinario al presidente della Repubblica.