Il Consiglio comunale di Benevento in programma il 15 aprile sarà trasmesso in diretta online Enti

Il presidente Luigi De Minico rende noto che la seduta da remoto del Consiglio comunale in programma domani, 15 aprile, alle ore 16.00 sarà trasmessa in diretta online dal canale YouTube del Comune di Benevento consultabile ai seguenti indirizzi:

https://bit.ly/32bECyu

https://www.youtube.com/channel/UCxDfgy1Tk9izdEtj6yj-6Xg/videos

Il presidente De Minico comunica altresì che all’ordine del giorno è stato aggiunto anche il seguente punto:

Lavori di costruzione nuove aule e palestre all’interno dell’area scolastica dell’esistente I.T.S. Galilei di Benevento - Permesso a costruire in deroga ex art. 14 DPR n. 380/2001 - Approvazione intervento in deroga.

Di seguito i punti già inseriti all’ordine del giorno della seduta in programma domani:

progetto per abbassamento metanodotto Benevento cisterna DN 500 (20”) DP 64 bar nei Comuni di Benevento e Torrecuso (BN). Presentato dalla SNAM Rete Gas S.p.A. -Espressione parere di competenza alla costruzione ed esercizio con accertamento della conformità urbanistica, apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e dichiarazione di pubblica utilità ex D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327, art. 52-quinquies, comma 2;

eliminazione vincolo di destinazione art 2.645 ter del C.C. sugli immobili conferiti alla AMTS con delibera di Consiglio comunale n. 62 del 3.12. 2014;

legge 23.12.1998, n. 448 - art.31, comma 21. Accorpamento al demanio stradale di terreni di proprietà privata, utilizzati ad uso pubblico, ininterrottamente, da oltre venti anni, a seguito della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie in Benevento e precisamente alla Via Pietro De Caro (giardini tribunale), Via Pietro Nenni e 90Bis, Fognatura impianto depurazione Torrente San Nicola;

legge 23.12.1998, n. 448 - art.31, comma 21. Accorpamento al demanio stradale di terreni di proprietà privata, utilizzati ad uso pubblico, ininterrottamente, da oltre venti anni, a seguito della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie in località Olivola Ditta Bovino Angelo;

legge 23.12.1998, n. 448 - art.31, comma 21. Accorpamento al demanio stradale di terreni di proprietà privata, utilizzati ad uso pubblico, ininterrottamente, da oltre venti anni, a seguito della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie in località Olivola Ditta Bovino Eugenio;

legge 23.12.1998, n. 448 - art.31, comma 21. Accorpamento al demanio stradale di terreni di proprietà privata, utilizzati ad uso pubblico, ininterrottamente, da oltre venti anni, a seguito della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie in località Olivola Ditta Bovino Giuseppe;

legge 23.12.1998, n. 448 - art.31, comma 21. Accorpamento al demanio stradale di terreni di proprietà privata, utilizzati ad uso pubblico, ininterrottamente, da oltre venti anni, a seguito della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie in località Olivola Ditta Bovino Libero;

legge 23.12.1998, n. 448 - art.31, comma 21. Accorpamento al demanio stradale di terreni di proprietà privata, utilizzati ad uso pubblico, ininterrottamente, da oltre venti anni, a seguito della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie in località Olivola Ditta Bovino Umberto;

legge 23.12.1998, n. 448 - art.31, comma 21. Accorpamento al demanio stradale di terreni di proprietà privata, utilizzati ad uso pubblico, ininterrottamente, da oltre venti anni, a seguito della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie in Benevento alla Via Pacevecchia. Ditta Galasso;

legge 23.12.1998, n. 448 - art.31, comma 21. Accorpamento al demanio stradale di terreni di proprietà privata, utilizzati ad uso pubblico, ininterrottamente, da oltre venti anni, a seguito della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie in località Olivola Ditta Cavalletti Celestina;

approvazione regolamento Forum Giovanile;

approvazione Regolamento per la valorizzazione delle attività agroalimentari tradizionali e l’istituzione del DE.CO.