La proposta, Di Maria: ''Si attivi una struttura per i Covid positivi presso il ''Presidio Madonna delle Grazie'' di Cerreto Sannita Enti

Antonio Di Maria, nelle sue vesti di presidente della Provincia di Benevento, sindaco di Santa Croce del Sannio, referente Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) e presidente dell’Associazione Sannio Smart Land, ha chiesto al presidente della Regione Campania ed al direttore generale dell’Asl Benevento, di voler valutare l’opportunità di attivare presso il complesso ex ospedaliero di Cerreto Sannita “Presidio Madonna delle Grazie” una struttura socio sanitaria intermedia Covid-19, dedicata con servizi assistenziali ai Covid positivi.

Di Maria ha ricordato, nella sua nota, che sono 26 i Comuni aderenti all’Associazione Sannio Smart Land: un bacino di circa 75mila abitanti e che è stato già da tempo avviato un percorso di collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale per definire un set di interventi sperimentali in materia sanitaria nell’ambito della SNAI.

Il “Presidio Madonna delle Grazie” della Città di Cerreto Sannita è già stato inserito nel Preliminare di Piano SNAI predisposto da Sannio Smart Land e a suo tempo approvato dal Comitato Nazionale Aree Interne. In questa fase si è ritenuto doveroso offrire la disponibilità a ri-orientare le ipotesi di sperimentazione e le risorse già programmate e disponibili rispetto ai fabbisogni del momento emergenziale considerato che le attuali dotazioni e servizi attivi presso la struttura cerretese possono agevolmente consentirne un pronto utilizzo. A tal fine si è proposto di attivare un percorso di confronto.

Tutto ciò si inquadra con coerenza anche nel più ampio fabbisogno che l’intero territorio provinciale esprime in materia di ottimizzazione della distribuzione territoriale dei servizi sanitari che vanno adeguatamente rafforzati e potenziati.