Dimissioni Mastella, Valentino (Pd): ''Si rispetti la scelta fatta'' Politica

Si è commentato da settimane su varie indiscrezioni e dichiarazioni che conducevano a questa ipotizzabile conclusione, che oggi si concretizza.

Nulla di straordinario, è stato consumato un penultimo atto: ebbene sì, perché l’atto finale, invece, avrà luogo nei prossimi venti giorni.

Si rispetti la scelta fatta, che ha sicuramente profonde ragioni amministrative e politiche, figlie di disagi e contraddizioni per troppo tempo sottaciute, si evitino oggi rincorse e posizioni tattiche che rischiano di determinare solo ulteriore confusione.

Si è chiesto come Partito Democratico la convocazione di un consiglio comunale proprio per tali ragioni: capire i perché e le ragioni di questo “atto finale”.

Interrompere questa esperienza amministrativa dovrà responsabilizzare tutti su di una necessaria nuova fase. Lo si auspica in molti, ma bisognerà lavorarci.

Aprire lo spazio di ascolto ed interlocuzione partendo non solo dai partiti e movimenti, ma anche ed in principal modo con il mondo dell’associazionismo, con i corpi intermedi, con quella parte della Città più fragile, con le periferie, i giovani e gli emarginati, è un impegno comune da praticare.

Tutto questo può concretizzarsi solo con una significativa svolta metodologica, legata ai programmi e progetti, realizzabili e rispondenti ai bisogni reali della Città di Benevento e dei suoi cittadini.

Bisogna essere fiduciosi nonostante il percorso sia pieno di insidie e diffidenze da superare”. Questo il commento del segretario provinciale del Partito Democratico, Carmine Valentino, sulle dimissioni di Clemente Mastella rassegnate questa mattina dalla carica di sindaco.