Lonardo: ''L'Italia è malata, aiutiamola a non farla diventare una malata terminale'' Politica

Sto partendo per Roma, soprattutto perché i colleghi del Nord, credo debbano restare a casa, e dobbiamo garantire i numeri per poter procedere nei lavori del Senato...

Vado perché faremo battaglia affinché vengano accolti gli emendamenti che presenteremo per essere vicino a tutto il mondo lavorativo ed imprenditoriale... noi stiamo vivendo un dramma nel dramma... il virus, e la crisi economica che si sta palesando ogni giorno di più.

Bisogna sospendere tutti i pagamenti, anche per le partite IVA, canoni e quant’altro... dare aiuti alle imprese tutte di ogni ordine, sostegno economico ai commercianti ristoratori, bar, artigiani, centri sportivi e benessere... la gente non ce la fa, le imprese non ce la fanno.

Combatteremo per il Sud, per il Centro, per il Nord. L’Italia è malata, aiutiamola a non farla diventare una malata terminale.

Preghiamo e sentiamoci tutti responsabili. Insieme ce la possiamo fare”. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Sandra Lonardo.