Regionali, Ciccopiedi (FI): ''Il duo tragico Mastella-De Luca specula sulla paura con multe e chiusure dei locali'' Politica

In un momento drammatico come quello in cui viviamo, dove vi è una crisi economica come mai si è vista prima, assistiamo sconcertati alle mosse elettorali di De Luca e Mastella che per capitalizzare consenso evocano il rischio Covid giocando a fare gli sceriffi. È una gara a chi la spara più grossa! De Luca multa chi non usa la mascherina al chiuso con mille euro e Mastella rilancia con l’obbligo di mascherina anche all’aperto! De Luca minaccia provvedimenti contro la movida e Mastella chiude i locali. Insomma, non c’è limite al peggio, ci si accanisce contro le imprese e i cittadini, che con fatica tirano avanti cercando di alimentare una paura immotivata, solo perché scendono nei sondaggi. Siamo alle solite, l’incapacità di dare risposte concrete e la poca credibilità a fronte delle promesse fatte, devono esser compensate con l’emergenza Coronavirus. Chi ci crede più alle loro mirabolanti promesse?! Non certo i cittadini e neanche più gli amministratori locali, non i 5 o 6 portatori di voti a cui viene promessa e garantita la presidenza di CdA. E allora grida all’emergenza!!! A fronte della quale invece non si pone alcun reale rimedio. Infatti neanche in un momento così drammatico De Luca rinuncia alla sua mala gestione della Sanità, assistiamo infatti ad allarmanti denunce, come quella del dottor Nardone, che vince il concorso come primario ma, successivamente, “ordini dall’alto” fanno ottenere l’incarico al terzo classificato, il dottor Di Maria, di Santa Croce del Sannio. Questi signori saccheggiano la sanità e distruggono l’economia, devono andare a casa”. Così in una diretta Facebook, Leonardo Ciccopiedi, responsabile organizzativo di Forza Italia in Provincia di Benevento.