Settore corilico in crisi, Lonardo (FI): ''Ordine del Giorno accolto solo come raccomandazione dal Governo'' Politica

Il settore corilicolo è in crisi? Sì!

Ho presentato un emendamento alla Legge di Bilancio proprio al fine di favorire la ripresa economica e produttiva delle imprese del settore colpite da calamità naturale e da eventi climatici avversi nel corso di questo 2019, prevedendo un incremento di 20 milioni di euro del Fondo stanziato per gli interventi per il prossimo anno: ovviamente, non è stato accolto.

L’ho trasformato in Ordine del Giorno per impegnare il Governo a valutare la possibilità di adottare misure volte a consentire l’accesso al Fondo di solidarietà nazionale (FSN) a sostegno della coltivazione del nocciolo: stavolta, lo hanno accolto, ma solo come “raccomandazione” al Governo...

Ironicamente... ma sono tornate di moda le raccomandazioni? Speriamo che tengano conto di questa raccomandazione perché, intanto, a pagarne le conseguenze restano solo e soltanto i nostri territori. Le aziende agricole arrancano. Il settore corilicolo, che rappresenta la maggiore risorsa per il comparto agricolo in Campania, soffre. Il Governo non presta la dovuta attenzione... grave!!! E nel frattempo, il nostro Sud continua ad arretrare”. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Sandra Lonardo.