Ti sono quasimente scritto questa lettera Società

Carissimo cainate, dache mondo mmondo lome ome ela femena la femena ca solamente lome sinzora e la femena simmarita ecchesto nun vene pevvirt delo Spirito Santo ma propetamente perchene lome tene na cosa e la femena tene nauta cosa ca si strefecano e nela rapamento penzeno tutteddui alistessa cosa. Cuanno la popo lazione era una popo lazione seria tuto chesto si faceva ma nun si diceva e cuanno si diceva era troppo tardo si metevano miezo i compari e si faceva lapprezzo e la dumeneca si faceva lu spusalizzio e sulo dalo spusalizzio la femena asceva dala cosa soia e si assotto meteva al marito ca era il capo di casa. Chesto cianno imbarato annoi. Po nun s capito chiu niente. Adderitura volessero ca puro masculi e masculi si potesse fare uno spusalizzio e adderitura puro femene e femene si putesse fare uno spusalizzio ma che si capisce nunn per metere al monte una creatura ma solamente per putanesimo dele donne e richioneria deluomeni. Adderitura chesta maniata di chiavechi vulesse ca si facesse una legge condicente si un uomo si vole spusare un uomo il governo ci passa la casa populare e ci passa la provvidenza suciale e puro uppoco da penzione. Listessa purcaria si facesse si una troia si vulesse metere in sugiet co un altra troia ca la cosa nunn impussibbile visto ca una volta la donna aizava la gonna e subbito lavasciava mam nunc bisogno di aizare la gonna perchene ce stace la miniconna ca nu pezzariello di cottone ca si vede tuta la pacchiera e checcazzo vuoi aizane. Puro ala Germania certe purcarie si fanno ma mai era succieso ca chi face la purcaria vole ca si deve fane una legge laquale il popolo seladda tene. La mia cara Italia s arredutta proprio malamente e buono ave fatto il Cardinal Ruina ca non essendoci chiu Isso il Duce ca era ome cueppalle nu prevete cardinale ca adda ten leppalle visto can un mi pare gente cueppalle Talemo e Proto e Fullino e Casino. Aldo l ave ditto il cardinal Ruina e ala mia cara Italia nno stati cazzi di dire al cardinal Ruina Tu taf i cazzi tuoi. Ma dove abiamo andato affenire nela chiaveca. Anzicche obbedisce al cardinal Ruina perchene io penzo ca isso ci parlato puro col Papa di Germania e si ave parlato il cardinal Ruina si coma si avesse parlato il Papa. Inzomma ala mia cara Italia se ne foteno puro si parla il Papa acchesto vi aveti arredutto accausa dela mangiatoia vascia ca nung chiu limite anniente. Ma dico io si uno vole stace inbace cola religione evvole tenere una morra di mugliere ciabbasta ca cagna religione essi face mao metano e stace apposto cola legge. N ma checcazzo c bisogno di cagnare il catolico sit uomo chino di foia ti abbasta di cagnare la religgiona enn la religgiona ca sadda cagn essa. Inzomma io mi voglio stace sulo e il Fascisto mi mettete la tassa sul celibrato e la dimo grazia crestiana s chiavato incapa ca io aggia ala casa popolare assieme a un richione insomma vulesse ca puro io aggia addeventare un richione. Col quale ti saluto etti stringo in forte braccio avvoi tuti di famiglia che spero sembre in salute.
LEMIGRANTE
dal n.14-16/30 settembre 2005