Cosimo Izzo soddisfatto per la decisione di De Siano sul commissariamento di Forza Italia a Benevento In primo piano

Mino Izzo, senatore di Forza Italia per tre legislature e impegnato nelle recenti elezioni per il Consiglio regionale esprime la propria soddisfazione per quanto deciso dal segretario regionale De Siano, con il quale nella giornata di ieri ha avuto numerosi contatti e confronti.

Pieno consenso per la decisione di provvedimento adottato motu proprio, da De Siano di sollevare dall’incarico di commissario/coordinatore provinciale Colasanto e di azzerare tutto l’organigramma e le nomine fatte dallo stesso, che tanto disappunto aveva creato tra gli amministratori e gli iscritti.

Izzo plaude anche alla decisione di De Siano di accollarsi la responsabilità e l’onere del commissariamento del partito, che avrà chiaramente carattere del tutto provvisorio, al fine di rimetterlo in piedi.

Forza Italia qui a Benevento, lo scorso 31 maggio, ha avuto la percentuale più alta di tutte le sette regioni dove si è votato e che ha una forte potenzialità di ulteriore crescita per poter di nuovo raggiungere le percentuali bulgare del 50% del recente passato.

Piena e consapevole disponibilità dunque da parte di Izzo, sin da subito, d’intesa con la senatrice Maria Rosaria Rossi e il presidente Silvio Berlusconi, a collaborare con Mimmo De Siano e con gli altri responsabili regionali per riorganizzare il partito.

Bisognerà ripartire - dichiara Mino Izzo - dai sindaci, dagli amministratori comunali, dalla gente che ha creduto e seguito per poter fare sintesi e creare il giusto equilibrio tra le varie anime del partito, tutte necessarie con l’unico obiettivo di far ritornare il Centrodestra alla guida delle Istituzioni che andranno a rinnovarsi alle prossime scadenze a cominciare da Benevento città. Solo con l’intesa anche degli altri partiti di Centrodestra potremmo arginare lo strapotere della sinistra e ridare serenità e buon governo alle nostre genti”.

Altre immagini