Recupero e valorizzazione del Seminario arcivescovile di Benevento: sottoscritto accordo con il DiARC di Napoli Chiesa Cattolica

Nei giorni scorsi a Napoli è stato sottoscritto un accordo - quadro tra il Seminario arcivescovile di Benevento, nella persona di don Donato D’Agostino e il Dipartimento di architettura (DiARC) dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” nella persona del direttore Michelangelo Russo per instaurare un rapporto di collaborazione nel quale le attività di ricerca e didattiche del DiARC e le attività del Seminario possano integrarsi e coordinarsi e giungere a un progetto per il recupero e valorizzazione dell’immobile del Seminario della Diocesi di Benevento che si trova al viale degli Atlantici.

Risultato finale della collaborazione sarà la redazione di uno strumento di governo dei processi di trasformazione e di orientamento delle attività di recupero e manutenzione condivisi con la comunità ecclesiastica e basati sul dialogo e sulla cooperazione tra tutti i soggetti interessati.

Si è giunti a questa intesa con l’Università napoletana grazie alle competenze messe in campo: l’attivazione di un master in “Manutenzione e Riqualificazione Sostenibile dell’ambiente costruito” (MaRiS), il cui coordinatore è la professoressa Maria Rita Pinto e il corso di Perfezionamento in “Riuso adattivo e gestione integrata del patrimonio culturale religioso dismesso”, il cui direttore è il professor Pasquale De Toro.

Entrambi i docenti sono stati individuati come referenti responsabili dell’accordo, mentre per il Seminario il referente è l’architetto Renè Bozzella Ph.D. L’accordo ha la durata di cinque anni e consisterà in attività di collaborazione scientifica, di supporto alla didattica, di ricerca e consulenza e formazione.