Gelsomina la sa lunga Società

"Cavalie'," mi chiede Gelsomina, con voce alterata "voi mi conoscete, secondo voi io sarei analfabeta?".
"Ma come ti viene in mente!" obiettiamo, trattenendo a stento il riso "Tu collabori attivamente a questa rubrica... Forse addirittura meriteresti di firmare assieme a me "Gelsomina la sa lunga...".
Cavalie', non vi pigliate la pizzicata! Io parlo seriamente. Dovete sapere che un professore universitario, un certo Avveduto, si permesso di dire che, anche se sanno leggere e scrivere, quelli che non tengono un titolo di studio sono un genere di analfabeti... E mi ha messo tra il 9,3 dell'intera popolazione della Campania che, secondo lui, analfabeta. Cavalle', io voglio scrivere una lettera a quel professore sputasentenze (voi, , se non vi dispiace, ci metterete qualche aggettivo pi... migliore!). Voglio scrivere cos:' Che ne potete sapere dei fatti miei, lei, che, magari, avevate i genitori che vi tenevano nelle cartoscelle? Io andavo bene a scuola, ma, poi, fui costretta a ritirarmi perch mio padre part per la guerra ed io dovevo aiutare mia madre che campava la famiglia numerosa lavando le scale dei signori'. (Ecco, spiegato, cavalle', come ho preso la mia attuale professione; il mestiere passato da madre a figlia!...). E, per quello che successo a me, giustifico la mancanza di licenza anche per le generazioni dopo di me che dovevano aiutare la baracca familiare".
"Gelsomi'," stemperiamo la piagnucolosa irritazione della nostra lavascale "i docenti universitari ricercano, ricercano e scrivono libri su libri. Il chiarissimo professore Avveduto non ha inteso offendere te e i pari tuoi. Ha suonato il campanello d'allarme: necessario investire di pi nella scuola, affinch, entro il 2010, almeno 1'82 per cento della popolazione possa essere fornita di diploma, recuperando anche gli adulti... anche te". Cavalie', e vi pare che io, con tutti gli acciacchi che mi ritrovo, possa andare alla scuola serale!... Potrei anche andarci... Per, sia ben chiaro, quando mi interroga, il professore, se proprio in quel momento arriva l'ora fissata dal mio medico curante, mi deve dare il tempo di prendere la pillola, con un bicchiere d'acqua ... Magari, mi deve consentire di ritirami nel gabinetto per farmi fare magari da lui stesso la siringa per l'artrosi e la cervicale ".
"Giusto, Gelsom!" annuiamo, pensosi "Ma parliamo di cose pi piacevoli...". "Come volete voi, cavalie'! Vogliamo parlare, che so, di politica? L'onorevole Clemente Mastella ha provato un'altra grande gioia: il consigliere comunale Roberto Ievoli, dopo avere riflettuto per anni, seduto sulla poltrona di Forza Italia, ha preso la decisione di ingrupparsi nel ricco pattuglione dell'Udeur che assicura onori e gloria... Auguri, Ievoli! Forse vi terr degna compagnia Angelo Fasulo che, a distanza di pochi mesi dall'avervi aderito, ha lasciato i Verdi di cui era segretario provinciale. L'errabondo Fasulo ( stato candidato nelle liste socialiste.. Poi, pass in Forza Italia e quindi nell'Udeur e successivamnte nello Sdi) oggi sfoglia la ... margherita. E' assetato di un partito cattolico. Forse, appunto, sceglier la Margherita, o magari 1'Udeur. E perch no il partito di Casini?! ... .
"'Gelsomi'," chiediamo, ammiccando, non c' qualcosa di meno... saltellante di cui parlare?". Cavalie', forse sta per scoppiare la pace tra i due blocchi protesi al governo della Camera di Commercio. Il presidente degli Industriali, Jannotti Pecci ha rilanciato alla Coldiretti e associati la proposta di fare una bella ammucchiata, cio di fare comunella per dividersi la torta del potere. Naturalmente nei supremi interessi dell'ente. Pare che la Coldiretti stia vagliando l'opportunit di fumare tutti insieme il kolumet della pace. "Seh, seh! ha detto un aggregato al gruppo Coldiretti " E perch il Presidente jannotti ha rinnovato la proposta... spartitoria solo quando si rotto l'equilibrio delle forze ( che era di 11 a 11) a seguito del decreto regionale con cui alla Confindustria viene (verrebbe) sottratto un seggio a favore di un'associazione ufficiosamente legata alla Coldiretti? E' come se in una partita di calcio finita 13 a 11, i perdenti dicessero:' Iamme! Consideriamo la partita finita in pareggio..'. Pare che ora i pacifisti di tutta Italia verranno a seguire lezioni di pace da noi. Sportivamente sar affissa sulla facciata dell'ente camerale una X (sinonimo di pareggio) grossa cos Vuoi vedere che Prodi e Berlusconi verranno a Benevento alla chetichella a dividersi le poltrone governative? Benevento, terra di pace "sentenzia Gelsomina" Cantiamo in coro 'Fratelli d'Italia..."

Clemente Cassese