Inaugurata la nuova concessionaria Opel Società

Taglio del nastro nella zona industriale Pezzapiana di Benevento per Sara srl, la nuova concessionaria automobilistica di casa Opel.

A compiere materialmente il gesto, alla presenza di un folto pubblico, sono stati Luca Ricciardi, amministratore unico della concessionaria, e Roberto Matteucci, amministratore delegato della General Motors Italia.

Subito dopo mons. Pasquale Maria Mainolfi ha benedetto l'elegante show room e tutto il gruppo di lavoro lodando, altresì, il coraggio, l'intelligenza e la volontà della famiglia Ricciardi nel mettere in campo un'attività imprenditoriale in un momento di congiuntura economica mondiale che certo non ha risparmiato il Sannio, quindi, rivolgendosi personalmente a Luca Ricciardi ha detto: “ Sii cantore di speranza in un tempo di esilio e di crisi”.

La parola è poi passata allo stesso Ricciardi che ha spiegato: “Abbiamo voluto guardare avanti, al futuro, perchè non ce la sentiamo di cedere al pessimismo o al vittimismo. Sono sicuro che possiamo battere questa situazione difficile rimboccandoci le maniche, lavorando sodo, producendo ed investendo con fiducia. Solo così possiamo farcela”.

Il presidente dell'Ente provinciale sannita, Aniello Cimitile, nel portare il suo saluto ha dapprima scherzato con l'A.D. Matteucci dichiarando: “La sua Opel ha la stessa età della Provincia di Benevento” (la casa tedesca fu fondata da Adam Opel nel 1862 per la costruzione di macchine da cucito, successivamente si passò alla produzione di biciclette e nel 1898 gli eredi del fondatore iniziarono ad interessarsi del settore automobilistico, ndr), quindi il numero uno della Rocca dei Rettori ha sottolineato il perfetto connubio tra un marchio storico e consolidato a livello mondiale come quello della Opel ed una grande tradizione imprenditoriale sannita portata avanti dalla famiglia Ricciardi.

“La Sara - ha affermato - ha anni e anni di lavoro alle spalle che l'hanno portata ad essere una eccellenza del nostro territorio e devo dire che mi piace molto questa unione: la gioventù di Luca e della sua squadra con un brand antico”.

Il saluto dell’Amministrazione comunale è stato portato dall'assessore Pietro Iadanza.

Ha posto l'accento sullo stretto legame esistente tra la famiglia Ricciardi ed i suoi collaboratori il senatore Cosimo Izzo, il quale, ricordiamolo, è anche capogruppo del Popolo della Libertà alla Provincia di Benevento, mentre Luca Ricciardi è vice capogruppo oltre che consigliere provinciale.

Le conclusioni sono toccate a Roberto Matteucci, che, dichiarandosi molto soddisfatto di una nostra precisa domanda sulla nuova immagine della concessionaria di Benevento, ha così risposto: “La Sara rappresenta un progetto pilota per l'Italia circa la nuova 'livrea architettonica' della Opel. Quella che voi vedete è infatti l'originale e fresca identity corporate (immagine) che nei prossimi mesi e anni sarà estesa al resto della rete, si tratta, pertanto, della massima espressione a livello premium delle nuove concessionarie Opel”.

Matteucci è poi passato ad illustrare i nuovi modelli di casa Opel per l'anno in corso: “Nel primo semestre abbiamo introdotto una nuova versione della Zafira a sette posti e dell'Astra a 3 porte. Nel secondo semestre, invece, entreremo in due nuovi segmenti andando così a coprire il 97% dell'intero mercato, ci sarà un piccolo suv compatto di 4 metri e 30 centimetri circa, mentre a fine anno presenteremo ufficialmente al mercato italiano, con un evento al Motor Show di Bologna, una piccola tre porte di 3 metri e 70 centimetri, una tre porte premium molto particolare che sarà denominata Adam”.

Sulle vetture ad alimentazione Gpl (gas petrolio liquefatto) o metano l'A.D. General Motors ha chiarito: “Non abbiamo mai smesso di crederci, difatti, quando sono terminati gli incentivi governativi sul Gpl e sul metano, siamo stati l'unica casa automobilistica che ha letteralmente 'messo mano al portafoglio' per continuare in questa direzione e devo dire che i risultati ci hanno dato ragione, giacchè, dopo il gruppo FIAT, la Opel è la marca più venduta nel mercato dei Gpl.”.

Infine, in merito alla famiglia Ricciardi, Matteucci ha esclamato: “Tre peculiarità rappresentano molto bene Luca e i suoi familiari: una grande passione per il lavoro, l'entusiasmo ed un sano ottimismo che li spinge ad andare avanti sempre e comunque, ecco perchè è giusto tributare loro un lungo applauso di auguri”.

Detto, fatto!

ANNAMARIA GANGALE

annamariagangale@hotmail.it

Altre immagini