MARIJUANA E HASHISH Società

Marijuana e hashish, ecco le droghe preferite da giovani e giovanissimi, ragazzi e ragazze, che si dichiarano quasi devoti a questo tipo di droghe. In una societ come la nostra dove ladorazione per questa pianta particolare viene addirittura cantata, (vedi linno degli Articolo 31 a Marija) ci siamo chiesti qual veramente il grado di diffusione di questo tipo di sigarette nella nostra citt. C da restare davvero allibiti perch, quasi tutti i ragazzi da noi incontrati dichiarano di far uso regolare e continuo di droghe, naturalmente il giorno di maggior consumo risulta essere il sabato sera per sballarsi meglio e nei giorni pi o meno speciali, come Capodanno. Ma non solo. E diventata gettonatissima, anche tra gli adolescenti, luscita del venerd sera, e di conseguenza anche la fumatina. La roba si compra perlopi in sale giochi, o addirittura allinterno delle scuole, alcuni la coltivano persino in casa, ma sicuramente lontano da occhi indiscreti.
Ma come avviene il primo approccio? Le risposte sono pi o meno le stesse, generalmente allinterno di una comitiva c sempre qualche ragazzo gi fedele alla marijuana o allhashish, e cos la curiosit spinge il ragazzo a provare Ma perch si fuma? Proviamo a chiederlo a Giovanna, una bella ragazza di 19 anni, che ha subito risposto cos alla nostra domanda ho iniziato a fumare marijuana quando i miei genitori hanno deciso di separarsi, volevo dimenticare i miei problemi anche solo per qualche minuto, o forse non volevo affrontarli affatto; Mirko, invece, dichiara di fumare solo per il semplice piacere di farlo non ho nessun tipo di problema, mi piace punto. Oramai noto a tutti che nel contesto dell'interazione con dei soggetti consumatori si rafforza l'immagine positiva della droga: con un p di fumo ti diverti di pi, socializzi meglio, evadi un po' dal quotidiano; che male c'? E riguardo alla dipendenza? Nessun problema, se ci sono gli spinelli si fumano, altrimenti se ne fa a meno. Ma questo non sempre vero, le statistiche parlano e dichiarano che oltre il 95% degli eroinomani ha cominciato con le droghe leggere. Una dato allarmante questo, soprattutto nella societ odierna dove gli adolescenti appaiono pi fragili che nel passato. E un dato di fatto che purtroppo i ragazzi molto spesso sono spinti dalle mode del momento, e luso di droghe leggere diventata una moda. Nicola, 25 anni, un ex fidanzato di Marija e ci ha spiegato la differenza tra marijuana ed hashish la marijuana una droga ottenuta dalla canapa indiana le cui foglie, essiccate e tritate, vengono fumate o ingerite. Il suo principio attivo il tetraidrocannabinolo (THC). Lhashish invece una droga che si ricava dalla resina della pianta e ha un contenuto di THC otto volte superiore a quello della marijuana.
Nicola un vero esperto in materia, ha accettato di parlare con noi soprattutto per cercare di dissuadere i giovani dal far uso di droghe. Ultimamente si acceso un forte dibattito sulluso della marijuana anche come forma di medicina alternativa, per curare pazienti affetti da asma, da depressione, ansia e insonnia, o come un potente antidolorifico. Ma da noi la strada da percorrere ancora lunga, gi perch il parere della maggior parte dei medici che il THC non potr mai essere utilizzato come farmaco (come avviene in Olanda) in quanto presenta gravi effetti collaterali. Agisce negativamente su abilit di guida, memoria e apprendimento, sistema ormonale e psiche. Inoltre fumare cannabis pu provocare cancro, danneggiare i polmoni e far nascere sottopeso i figli delle donne che ne fanno uso. Ma allora che dubbio c? Sicuramente fumare non conviene.
Forse meglio ricercare dentro di noi la voglia di vivere, di divertirsi, di raggiungere la felicit con i nostri sforzi quotidiani, senza ricorrere a rimedi facili ma dannosi. Forse lo spinello regala un p di euforia per alcune ore, ma dopo cosa succede? Si ritorna allo stato danimo precedente senza aver ottenuto nessun risultato. Perch la felicit s un diritto ma la via per raggiungerla non affatto in discesa. Si persegue giorno per giorno e, come tutti i risultati importanti, deve avere un costo in sacrifici, spesso fatti di lacrime e sangue. Tutto il resto follia, pura follia.
SILVIA RAMPONE