Brati.Ti Formazione SG Volley, le diavole rosse sangiorgesi vincono lo scontro diretto contro l'Avellino Volley Sport

Missione compiuta per la Bra.Ti Formazione SG Volley che nella ventiquattresima giornata del campionato di Serie C femminile espugna il campo dell’AvellinoVolley con un perentorio 0-3 e conquista la matematica salvezza.

Un risultato importante ottenuto al termine di una gara giocata con grande caparbietà e determinazione che consente così alle ragazze dei coach Raffaella Pericolo e Antonio Palermo di festeggiare il raggiungimento dell’obiettivo stagionale con due giornate di anticipo.

Entusiasmo a fine gara per tutte le componenti della Società felici di aver vinto una scommessa difficile in un torneo molto competitivo come quello di questa stagione.

Queste le parole del presidente Camerlengo a fine gara:

Siamo veramente orgogliosi di quanto creato in questa stagione e dell’obiettivo raggiunto. Abbiamo conquistato una salvezza meritatissima e posto delle basi importanti per il futuro. I coach, coadiuvati dal meticoloso lavoro del nostro scoutman Sabatino Pizzano, hanno svolto un lavoro straordinario e la crescita delle ragazze ne è la prova tangibile. Lavoreremo per crescere sempre di più tentando di limitare e correggere gli errori commessi, ma possiamo dire con sicurezza che per la prossima stagione si ripartirà da tante certezze. Questa salvezza è il giusto premio per tutti coloro che hanno voluto sposare la nostra causa. Complimenti alle ragazze che hanno saputo gettare il cuore oltre l’ostacolo dimostrando grande attaccamento ai nostri colori. Hanno dato prova di essere un gran bel gruppo, forte e compatto nell’uscire dai momenti di maggiore difficoltà che si sono presentati nel corso della stagione. Ora godiamoci questa vittoria e da martedì inizieremo a pensare ai prossimi impegni per onorare e chiudere nel miglior modo possibile questa stagione che si concluderà con il memorial dedicato al nostro indimenticabile capitano Chiara Lonardo il prossimo 11 maggio. Una giornata che sarà sicuramente memorabile”.