Pallavolo femminile Serie C: l'Accademia riabbraccia Raffaela Grillo. La palleggiatrice ritorna giallorossa per la terza volta Sport

Secondo nuovo arrivo in casa Accademia.

Dopo Alessandra Pericolo, la seconda novità in vista della prossima stagione riguarda l’accordo con Raffaela Grillo, palleggiatrice salernitana classe 1991, protagonista lo scorso anno della promozione in B2 con la maglia dell’Olimpia San Salvatore Telesino: “Sono contenta di ritornare nella famiglia dell’Accademia, di ritrovare le mie vecchie compagne di squadra e di conoscere le nuove. Quest’anno sicuramente ci sarà da divertirsi e mi auguro di poter raggiungere obiettivi importanti. Personalmente spero di ricambiare sul campo la fiducia nuovamente riposta in me dalla società e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura.

Grillo, in realtà, non è un vero e proprio volto nuovo per l’Accademia, avendo l’atleta disputato già due campionati in giallorosso dal 2016 al 2018, quando la formazione militava in Serie B2. Un legame, quello con Benevento, iniziato già nel 2013-14 alla Volare e che la riporta per la quarta volta in città nel giro di pochi anni.

Con l’innesto di Grillo l’Accademia si assicura un atleta di sicuro affidamento in un ruolo chiave quale quello della palleggiatrice. La squadra che parteciperà al prossimo campionato inizia così a prendere forma, anche se resta ancora qualche colpo da piazzare in altri reparti per innalzare ancor di più il livello di competitività della squadra.