Ufficiale: Marco Sau è un giocatore del Benevento Sport

Dopo aver superato brillantemente complicate visite mediche presso Villa Stuart a Roma, dal momento che il Benevento si è voluto salvaguardare dopo gli ultimi infortuni del giocatore sardo, l’attaccante Marco Sau è diventato ufficialmente un nuovo giocatore della “Strega” con la firma di un contratto triennale.

E nella serata di ieri il giocatore ha già raggiunto l’Hotel “Catinaccio Rosengraten” di Moena per mettersi a disposizione di Inzaghi ed è arrivato con notevole ritardo a causa del caos dei treni. Comunque dopo un meritato riposo già questo pomeriggio Sau comincerà a sudare sul campo insieme a Maggio e compagni.

Importante l’arrivo del giocatore potrebbe far decollare ancora di più la campagna abbonamento, giunta a 6.430 tessere già staccate.

Ed oggi comincerà a lavorare con Inzaghi anche il portiere Manfredini, già da qualche giorno a Moena.

Parlano da soli i precedenti del neo attaccante giallorosso, che giunge a Benevento per potersi rimettere in gioco dopo gli ultimi infortuni e pochi mesi trascorsi alla Sampdoria con appena cinque presenze e nessuna rete messa a segno. Insomma, rappresenterà una scommessa ma il Benevento crede in lui, contando sulle 359 presenze tra serie A e B con 109 reti, ed una anche nella nazionale azzurra maggiore allenata da Prandelli.

Sardo di Sorgano classe 1987, quindi 31enne, Sau in passato ha vestito le maglie del Cagliari (201 gare con 49 reti), del Mafredonia, dell’Albinoleffe, del Lecco, del Foggia, della Juve Stabia all’epoca della promozione in B (36 gare e 21 reti), ed infine della Sampdoria negli ultimi sei mesi. Come si vede un goleador di razza, che ora vuole riproporsi con il Benevento dopo gli ultimi sfortunati mesi segnati da alcuni infortuni.

GIPE