''Parcheggi Rosa'' a Benevento: ok a schema di regolamento e definizione zone per l'installazione In primo piano

La consigliera delegata alle Pari Opportunità del Comune di Benevento Patrizia Callaro e il Comitato di Coordinamento della Consulta delle Donne esprimono grande soddisfazione per l’approvazione all’unanimità da parte della Commissione Mobilità di uno schema di regolamento e della definizione delle zone dove saranno installati i parcheggi rosa.

Siamo vicini al traguardo - afferma Patrizia Callaro - e per questo dobbiamo dire grazie alla Commissione Mobilità che ha portato avanti la nostra proposta. E’ da gennaio che sto lavorando alacremente con la Consulta per dare luce al progetto dei parcheggi rosa. Le zone individuate ricoprono tutta la città e in particolare nelle adiacenze dei centri di servizio sanitario come le sedi dell'ASL e i centri diagnostici. Dopo questo passo continueremo il percorso in consiglio comunale per dare il via definitivo e poter finalmente avere nella nostra città gli stalli rosa”.

La Commissione Mobilità, presieduta da Angela Russo, ha dato via, dunque, ad un importante passo in avanti alla realizzazione dei parcheggi “di cortesia” per facilitare la mobilità delle donne in gravidanza e dei genitori con prole fino ai due anni di età.

E’ un primo tassello per la realizzazione di un sogno: quello di avere una Benevento sempre più baby friendly e sempre più vicina alle esigenze del mondo femminile”. E” questo il commento della presidente della Consulta delle Donne Sara Furno che spiega anche il cammino fatto fino ad ora. “Come consulta, in qualità di organismo consultivo e propositivo, abbiamo chiesto l’attuazione della delibera approvata lo scorso gennaio 2017. Abbiamo predisposto lo schema di regolamento dei parcheggi rosa nella consapevolezza che è possibile con piccoli gesti di sensibilità migliorare la qualità della vita delle donne che in determinati periodi hanno delle oggettive difficoltà nella fruizione della città. Siamo certi anche gli organismi del Comune deputati all’approvazione dei “Parcheggi Rosa” dimostreranno una grande sensibilità sull’argomento consentendone in temi brevi la realizzazione”.