Marilena e Claudio parrucchieri a Sanremo Società

Accolti da una folla di amici e parenti, sono tornati a casa Marilena e Claudio, i due parrucchieri della Valle Caudina, acconciatori ufficiali alla 61esima edizione del Festival di Sanremo. Una stanchezza smaltita appena, ma tanta soddisfazione per un evento che sicuramente ha segnato la loro vita professionale.

I due giovani, guidati dall'organizzatore Antonio Savastano, hanno alloggiato presso l’hotel Londra accanto ai big della canzone, a pochi metri dal mitico Teatro della Canzone.

Una esperienza che Marilena Cioffi, di Rotondi, racconta con grande emozione: “Avere avuto la possibilità di modellare le acconciature di personaggi famosi visti solo in tv, è stato per me come vivere un sogno. Per cinque giorni abbiamo lavorato fino a notte tarda, ma la soddisfazione di essere parte della macchina di Sanremo, è una soddisfazione che non ha prezzo”.

Quasi tutti son passati sotto le loro mani. Quando gli chiediamo di raccontarci qualcosa sui big della canzone, Claudio Iannotta, di Sant’Agata de’Goti, sorride: “Preferivano non parlare, però non è stato difficile capire che vivevano attimi di grande tensione. Il palco di Sanremo mette ansia a tutti. Li abbiamo pettinati quasi tutti. Per esempio, Al Bano è una persona disponibilissima, semplice e pronta anche a fare due chiacchiere, magari davanti a un buon bicchiere di vino. Anna Tatangelo da vicino è molto più bella che vista in tv. Mara Venier invece è un tipo particolare, così come Max Pezzali che tentava di evitare tutti, forse per accordi di contratto”.

Poi la lista va avanti e a parlare stavolta è Marilena: “Il vincitore, Roberto Vecchioni, è un gran fumatore, unm cantautore vecchio stampo. Manuela Villauna persona molto garbata e a modo. Emma e i Modà, sono un po’ sopra le righe, probabilmente devono crescere. Tricarico è un tipo originale, ha i modi di un camaleonte, mentre Giusi Ferrero, più bassa di come appare in tv, è simpatica. Ma la vera sorpresa per noi è stata Cristiano Malgioglio: un vero manager, completamente diverso dal personaggio originale che presenta al pubblico. Tutto passava sotto la sua autorizzazione”.

E poi lo straordinario nei bagni, dove le star preferivano essere acconciate in privato, le interviste con RadioRai ed i network privati, tutto un business. Le cene e i galà e il buffet, dove Claudio e Marilena hanno conosciuto il privato e le piccole debolezze dei big. Il battibecco di Al Bano con il giornalista di Radio Italia durante una diretta. Insomma una realtà, quella di Sanremo, tanto diversa da quella che abbiamo visto in tv e che i parrucchieri caudini hanno vissuto da vicino.

Soddisfatto anche il vice presidente della Confederazione Artistica e Tecnica della Coiffure, Luigi Forestiero: “Marilena e Claudio hanno dato lustro alla categoria con una prestazione eccellente. Voglio ringraziarli per quello che hanno fatto ed annunciare che il 4 aprile saranno loro a presentare la linea primavera estate 2011 presso hotel Resort di Pompei”. I due acconciatori hanno firmato un contratto che li autorizza ad utilizzare per un anno il logo “Casa Sanremo”.

 ENZO NAPOLITANO