Ti sono quasimente scritto questa lettera Società

Carissimo cainate,

cuanno si dice la grandezza del Pataterno.

Tu te laspettavi ca veneva affare una nevera coma il 56? Sicuramente none perchene ci ànno ruttucazzo cò lo scaldamento globbale ca si sarriano squagliato il ghiaccio fianche al polo nord ca sarria il punto dela terra chiu fruddo di tuta lumanità praticamente coma lu culo dela femena freddolosa.

Songo anni ca ogni vota ca nel mese di austo face cauro la tili visiona e il giornale ripete ca stiamo antanto verso lo scaldamento globbale e adderittura ca tra qualche anno cuanno si squaglia la iacciaia del Polo ci attentiamo ca cresce laqua del mare e puro Napuli finisce sottaqua.

Inzomma io vulesse sapè addo cazzo si ànno annascunnui tuti questi scienziati sipò è fatta tanta neve ca si dice ca mango le Sercito cè vuluto metere le mane perchene stanno puro loro cole pezze infronte ca nun teneno mango chiu la benzina pe metere in modo i carrarmadi. Ma chesta ca ci manga la benzina mi pare una storia vecchia ca puro a Isso il Duce Musellino funghette accusato ca non ci meteva la benzina e la mia cara Italia facette una figura dimmerda perchene senza la benzina come cazzo fai a mesusarti cola Frangia e cola Merica.

Capò si fussero veramente scienziati cioé gente cueppalle mi dovessero spiecare vabbé caè arivata la neve ma perchene nun si squaglia visto ca ci stace lo scaldamento globbale.

Ammè mi pare coma a cuanno ce steva la malatia dele tonzille ca ti facevano cacare sotto condicente ca si deve operare oppuramente doveti portare la criatura al mare ma saddastà almeno un mesetto.

E accussì la mamma parteva lassanno il marito in cità ca ci facettero puro una canzona ma al ritorno la mamma sera fatta nera nera coma certi strunzi arrascati ala intemberia adderato ala scesa del cullegio Asalle ma la tunzilla ala criatura ci face angora male.

E alora si addimannava al dotore ma cumè ca voi ci aveti detto ca pé levare il malo di tonzilla ce vuleva un mese alu mare ecchesto abiamo fatto ma la tonzilla è sembe arossata e il dotore cacchiocacchio risponneva Ma chesto propetamente è leffetto dela cura aspettate e vedete casipò nun passa lanno che vene ripetiamo.

Accussì mi pareno li scienziati delo scaldamento globbale. Auanno è arivata la neve e lanno che vene vediamo si si allaca Napuli.

Al mio penziere scrivesse nu manifesto di queli cole femene annure pè venne lauto mobbile e ci scrivesse propetamente accussì Caro scienziato delo scaldamento globbale ma vafangulo e tuto il popolo cuanno passa ci facesse una sguessa di bocca.

Col quale ti saluto etti stringo in forte braccio avvoi tuti di famiglia che spero sembre in salute.

L'EMIGRANTE