A Benevento un museo per rivivere il mito delle streghe Cultura

Magia e mistero si intrecciano e si fondono restituendo vita a quella intrigante figura, sospesa a mezza via tra leggenda e realtà, profondamente radicata nella nostra cultura: la strega.

È questa la sensazione che aleggia entrando nel nuovo Museo delle Streghe di Benevento nato con il duplice intento di fornire un punto di interesse per i turisti, dove approfondire una tradizione che appartiene fortemente al territorio sannita, ma anche conservare la memoria di una credenza popolare che continua ad esercitare una grande attrattiva.

Il piccolo museo situato nel pieno centro storico della città - in Via S. Gaetano accanto all’Arco del Sacramento - è costituito da più sezioni con uno spazio dedicato a pozioni, balsami e filtri velenosi e d’amore ma anche talismani, oggetti rituali e libri di incantesimi e malefìci; un’altra parte contenente fotografie e testimonianze che riportano formule magiche, filastrocche recitate insieme ai rituali più antichi come il Sabba, le riunioni sotto il noce ed i riti magici per la notte di San Giovanni, ma anche didascalie dettagliate che raccontano la storia delle streghe che operavano a Benevento durante il Rinascimento: Maga Alcina, Manalonga, Costanza, Menandra. A completare l’esposizione - frutto di un lungo lavoro di ricerca e catalogazione - una raccolta di reperti e strumenti di tortura risalenti al periodo dell’Inquisizione contro le donne accusate di stregoneria.

Un viaggio spazio-temporale affascinante e coinvolgente nel mondo dell’occulto che affonda le sue radici nella vita agreste: le contadine che usavano le erbe per i lori poteri curativi erano, infatti, identificate come janare.

L’allestimento, proveniente da una collezione privata, permette di esplorare una dimensione arcana che la razionalità della società moderna ha voluto mettere nel dimenticatoio ma che sopravvive nella superstizione e nella pratica popolare sannita, spesso mista a litanie religiose e preghiere.

Una eccellente fonte di informazione per appassionati e curiosi che vogliano riscoprire il culto della leggenda delle streghe di Benevento.

ALESSANDRA GOGLIANO 

Altre immagini