E' in edicola il nuovo Almanacco Barbanera 2021. Dal 1762 nelle case degli italiani Cultura

Anche quando i tempi mutano e le stagioni sembrano prendere strade impreviste, fermarsi per poi riprendere, una certezza resta, piacevole e come sempre attesa. Immancabile al suo secolare appuntamento torna in edicola l’Almanacco Barbanera 2021, amico fidato per i giorni che verranno, scrigno di buone pratiche, consigli e tradizioni a cui volgersi nella quotidianità. Perché dal 1762 Barbanera è lettura amica, è sorriso e saggezza da “coltivare”, oggi più che mai. E nei frangenti di un mondo nuovo che chiede ad ognuno consapevolezza e armonia, è la chiave giusta per percorrere nuove strade, gettando il cuore oltre l’ostacolo.

Buone energie e novità. Da attingere a piene mani. Amatissimo, torna ai suoi lettori l’Almanacco Barbanera 2021, long-seller che dal 1762 entra nelle case degli italiani dove antiche saggezze dialogano con il tempo contemporaneo. Così anche quando le giornate mostrano un volto inatteso, quando il buon vivere delle sue pagine si fa pratica più che mai “salutare”, impossibile rinunciare al suo augurio, oggi ancor più prezioso per “Un Anno di Felicità”.

Già in edicola, nella sua 259ª edizione corre uno sguardo positivo, che colora le pagine del nuovo Almanacco del buono e del meglio che ogni anno sa portare. L’importante è saperlo trovare, “scovarlo nella bellezza delle stagioni, nel chiarore della Luna, nella grandezza di un affetto”.

Mese dopo mese, l’Almanacco entra con vitalità nel cuore delle giornate, amico fidato da cui attingere sapienza, consigli per vivere al meglio la quotidianità, suggerimenti per fare la cosa giusta al momento giusto, con un proverbio, un segreto, per ogni giorno e momento dell’anno.

Per uno stile di vita che rispetta il cielo e la terra, gli individui e il Pianeta, nel segno di consapevolezza, armonia e sostenibilità. Nelle sue pagine, fra tradizioni e attuali stili di vita, si schiudono scenari a volte dimenticati, che sanno di buono, che fanno bene al mondo e all’uomo contemporaneo.

Poi come sempre, oggi più che mai, l’Almanacco, che l’Unesco ha dichiarato “Memoria del Mondo” Patrimonio dell’Umanità, dona ai suoi lettori il saper fare e il saper vivere distillato da secoli d’esperienza, per la casa, la famiglia, l’orto, il giardino, un piccolo balcone. Per il benessere di corpo e mente, gli impegni, il tempo libero, un fine settimana alla scoperta del Belpaese.

Piccoli spunti per nuove felicità, per una lettura, per i più diversi gesti della quotidianità che seguono il tempo e l’amica Luna, che assaporano i frutti di ogni stagione, che affidano il proprio star bene - nel corpo e nella mente - alla natura, che prendono a guida le parole di un proverbio, come nella rubrica “Coltiva coi santi”, per i tempi della semina e della raccolta. Che sanno “leggere” il cielo, le nubi e il vento, cogliere le atmosfere, i gesti, i riti che scandiscono il vivere umano. Da gennaio a dicembre tante pratiche di buon vivere, per i giorni della festa e quelli del lavoro, per tutti i tempi e le età.

Per fare nostri il risparmio energetico, la biodiversità, le strategie contro lo spreco, il rispetto dell’ambiente e di ogni umanità.

In un’edizione piena di piacevoli sorprese, illuminata dalla freschezza di una nuovissima grafica, agile, evocativa eppur densa di suggestioni, affidata alla mano di Valentina Bolognini, giovane illustratrice umbra. Con lei per la prima volta le illustrazioni entrano anche in cucina, disegnando, in un’atmosfera da antico almanacco, piatti e ricette.

Come di consueto, l’Almanacco è in edicola con due esclusivi regali: la rivista Oroscopo dedicata alle previsioni 2021 e il pratico calendario La Luna in Casa.

In tutte le edicole d’Italia: € 8.90.