Calcio Serie B, il Benevento beffato dalla Spal negli ultimi minuti. Le foto In primo piano

Non è la prima volta che accade e proprio per questo c’è da preoccuparsi.

Al “Mazza” di Ferrara, contro la Spal, il Benevento ha gettato alle ortiche la possibilità di conquistare la sesta vittoria consecutiva, a tre minuti dalla fine, dopo aver sbagliato tanto e non essere riuscito a raddoppiare il vantaggio di Tello.

SPAL – BENEVENTO: 1-1.

A scusante il palo di Acampora ed il gol annullato a Moncini dopo l’intervento del VAR ma assolutamente ciò non basta per giustificare il fatto che i giallorossi non sono riusciti a portare a casa la vittoria.

Così i giallorossi sono ora al terzo posto della classifica, superati dal Brescia, e la sconfitta del Pisa è servita a poco.

Una ingenuità di Letizia ha permesso ai padroni di casa di pareggiare dopo aver spinto tantissimo. Ed i miracoli di Palerari sono serviti a poco.

E bisogna dire che un po’ di colpa è da attribuire anche a Caserta che avrebbe potuto gestire meglio il finale, inserendo un difensore in più, come Barba, oppure bloccando il gioco con qualche cambio in più. Invece solo due i nuovi innesti nel finale, con Brignola al posto di Moncini ed il nuovo arrivato Forte per Insigne.

Contro la Spal l’allenatore non ha cambiato niente rispetto alla gara vittoriosa contro il Monza, e molti hanno risentito delle due gare riavvicinate, ad iniziare da Insigne mai entrato in partita. Regolarmente in campo invece Acampora, in dubbio fino alla fine.

Ed ha giocato regolarmente anche il centrale Glik pronto per andare al Monza, mentre niente da fare per Lapadula oramai sempre più lontano, anche fino ad ora nessuna richiesta ufficiale è giunta alla Società, che continua a tenere duro e certamente non lo regalerà. Ed è pronto ad arrivare anche il centrocampista Petriccione, mentre Di Serio e Vokic sono da considerarsi degli ex.

Sabato 22 gennaio nuova trasferta, questa volta ad Alessandria per l’inizio del girone di ritorno. Fischio d’inizio alle ore 14.00.

GINO PESCITELLI

Foto di Arturo Russo per Realtà Sannita © 

Altre immagini