Raccolta di beni e presidi medici da inviare in Ucraina e uno Sportello di ascolto per i cittadini ucraini In primo piano

Continua l’azione di solidarietà al popolo ucraino da parte del sindaco Clemente Mastella e dell’Amministrazione comunale.

Il Comune di Benevento, con il coordinamento della Protezione Civile di Benevento e in collaborazione con le associazioni di volontariato, attiverà infatti nelle prossime ore dei punti di raccolta di beni di prima necessità, farmaci e presidi medici da inviare al popolo ucraino.

La prima fase prevede, in collaborazione con l’Ordine dei Medici e Farmacisti di Benevento, la raccolta di farmaci e presidi medici indicati dalla Croce Rossa Italiana.

I prodotti con confezione integra che si possono donare sono i seguenti:

disinfettante, salviettine umide antibatteriche (confezione grande e piccola), kit di primo soccorso, antibiotici, pillole per lo stomaco, rimedi per i reni, rimedi per il cuore, alcool medico, rimedi antisettici, guanti monouso normali e sterilizzati, forbici paramedici, camicie per operare, antidolorifici, lacci emostatici, traverse, pannolini, acqua ossigenata, soluzione di cloruro di sodio, ketoprofene, bende di garza, antidiarroico, collirio, loperamide, ibuprofene e altri antipiretici/antinfiammatori, alcool etilico denaturato, carbone attivo, siringhe (2, 5, 10, 20), guanti (normali e sterili), bendaggio in gel antiscottatura, bendaggio sterilizzato (10x5 / 7x14), bendaggio non sterilizzato (10x5 / 10x14), garza normale, altri tipi di medicazione sterile, spugna emostatica chirurgica, compresse emostatiche, lacci emostatici, liquidi antidoloranti, cerotti termometri, vitamina D, creme antidolorifiche, antiemetico e pinzette.

In ogni caso, anche presso le farmacie aderenti all’iniziativa, saranno disponibili le liste dei farmaci e presidi medici specificamente richiesti.

I punti di raccolta coordinati dalla Protezione Civile di Benevento saranno i seguenti:

Croce Rossa, viale Mellusi;

Misericordia, viale Principe di Napoli;

Asdim, contrada San Chirico (presso DG Garden);

Caritas, via San Pasquale;

Acli, via Francesco Flora 31;

Comunità di Sant’Egidio, rione Santa Maria degli Angeli (piazza Enrico Maria Fusco);

Unicef, viale dell’Università;

Associazione Beneattivi, rione Santa Maria degli Angeli (piazza Enrico Maria Fusco);

Ordine dei Farmacisti, presso farmacie aderenti;

Volontari Protezione Civile Benevento, piazza Bendetto Croce;

Nash Magazin, nei pressi piazza Bissolati.

All’iniziativa collaboreranno le seguenti associazioni: Lions Club Benevento, Rotary Benevento, Fidapa Benevento e Inner Wheel Benevento.

Il Comune di Benevento ha inoltre attivato, presso la sede dei Servizi Sociali al viale dell’Università, uno Sportello di ascolto per i cittadini ucraini che risiedono nel capoluogo sannita e necessitano di assistenza o sostegno.

Lo Sportello sarà attivo il martedì e il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00. Per ulteriori informazioni sul servizio i cittadini ucraini potranno contattare anche Tetyana Shyshnyak al seguente numero telefonico: 3459069410.