02/03/2017

Magneti sui contatori elettrici. Denunciati tre commercianti beneventani

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/contatoreconmagnete.jpg

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, unitamente agli ispettori specializzati della società Enel, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dell’indebita sottrazione di energia elettrica predisposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, hanno segnalato all’Autorità  Giudiziaria tre persone rispettivamente di 49, 51, e 50 anni, tutte incensurate.

L’attività ha avuto luogo nella mattinata odierna in maniera simultanea in tre punti distinti della città con l’impiego di personale in abiti civili ed in uniforme. Durante il servizio, sono stati individuati i tre commercianti che sono stati trovati in possesso di un magnete di medie dimensioni, in gergo denominato “Penelope”, collocato al di sopra dei contatori Enel delle rispettive attività commerciali con lo scopo di ridurre l’assorbimento dell’energia elettrica utilizzata per l’alimentazione dei locali e procurarsi, quindi, un ingiusto vantaggio economico derivante dalla falsa contabilizzazione dei consumi energetici.

Al termine delle verifiche, i carabinieri e gli ispettori dell’Enel hanno provveduto ad interrompere la fornitura di energia elettrica relativa ai tre locali commerciali e a rimuovere e sequestrare sia i magneti, sia i contatori.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"