25/04/2017

Per Malies c'è la svolta: il Comune se lo riprende

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/maliesbenevento2017.jpg

Dopo tantissime polemiche, ritardi ed azioni legali, finalmente c'è la svolta: il Comune se lo riprende, poi, forse, nella struttura sorgerà un mercatino genuino di prodotti di casa nostra. Ma il percorso non è certamente semplice e neanche breve.

Per ora la notizia ufficiale è una sola, anche se importante: la srl che all’epoca, con le giunte Pepe, aveva preso in gestione la galleria Malies di piazza Commestibili ha ufficialmente comunicato a Palazzo Mosti la disponibilità a sgombrare la struttura. In questo modo l’Ente  pubblico (cioè il Comune) entro brevissimo tempo potrebbe tornare in possesso della galleria commerciale, attualmente una vera indecenza nel pieno centro della città.

L’accelerazione si è avuta dopo la determina del sindaco Mastella con cui era stato ordinato alla srl ex Malies lo sgombero immediato della struttura, pena un intervento coattivo da parte della Polizia Municipale. Ma non c’è stato bisogno perché i legali della società hanno scritto al Comune che la società andrà via senza fare troppi problemi.

E le procedure potrebbero essere rapide perché il Comune non vuole perdere tempo su una questione che sta andando avanti da troppo tempo. Quindi già nella prossima settimana potrebbe iniziare il possesso della zona.

Comunque, la società Malies intende non sospendere tutti i giudizi in corso con il Comune, e comunque l’azione legale continuerà (l’Ente si è affidato all’avvocatessa Giovanna Fucci).

Ora, con il rientro in possesso dell’immobile si potrà procedere alla stima dei danni, considerando che la galleria è stata vandalizzata in questi anni, poi il Comune deciderà come muoversi.

Ma indubbiamente un importante passo in avanti è stato fatto, e questo è stato accolto con favore soprattutto dai commercianti della zona da tempo sul piede di guerra.

GINO PESCITELLI

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"