In primo piano - Concerti: il Consorzio Amici della Musica di Unisannio presenta due nuovi appuntamenti

Concerti: il Consorzio Amici della Musica di Unisannio presenta due nuovi appuntamenti In primo piano

Cadmus, il Consorzio Amici della Musica dell'Universita' del Sannio, presenta due nuovi appuntamenti a ingresso gratuito.

Sabato 21 novembre 2015, alla Sala Vergineo del Museo del Sannio si svolgerà il concerto di solidarietà per le vittime dell’alluvione “Musica per rinascere”, in collaborazione con la Caritas diocesana. Al pianoforte il maestro François Joël Thiollier eseguirà musiche di Claude Debussy, Frédéric Chopin, Aleksandr Scriabin, Sergei Rachmaninoff  e Maurice Ravel.

L’evento è patrocinato dal Conservatorio “Nicola Sala di Benevento”, dalla Provincia di Benevento e dal CerICT - Centro Regionale ICT.

François-Joël Thiollier è uno dei più completi pianisti e musicisti d'oggi. Di nazionalità francese e americana ha dato il suo primo concerto a New York all'età di 5 anni. Ha studiato con Robert Casadesus in France, e si è perfezionato nella classe di Sascha Gorodnitzki alla Juilliard School of Music, dove si è laureato con il massimo dei voti in tutte le materie accademiche e musicali a 18 anni. Ha conquistato 8 Grands Prix internazionali (risultato senza precedenti) tra cui il Reine Elisabeth di Bruxelles e il Tchaïkovski di Mosca. Si è esibito in concerto nelle sale più importanti del mondo: il Théâtre des Champs-Elysées e la Salle Pleyel a Parigi, il Teatro Real e l’Auditorium di Madrid, la Victoria Hall di Ginevra, l’Accademia di Santa Cecilia a Roma, la Scala a Milano, il Palais des Beaux-Arts a Bruxelles, il Concertgebouw ad Amsterdam, la Gewandhaus a Lipsia, la Philharmonie e la Konzerthaus a Berlino, la Suntory Hall et il Bunka Kaikan a Tokyo, la Concert Hall a Pechino, la Sydney Opera House Concert Hall. F.-J. Thiollier ha all’attivo 36 registrazioni su disco, e più di 40 CD e DVD. Ha inciso in pima mondiale l’opera completa per piano di Rachmaninov e quella di Ravel, e diverse integrali, tra cui quelle di Debussy e di Gershwin. Per il suo contributo eccezionale alla promozione della musica è stato nominato Officier des Arts et des Lettres. François-Joël Thiollier ha con l'Italia un legame profondo, e questo concerto è il suo generoso omaggio per la raccolta di fondi destinati alle vittime dell’alluvione che ha colpito il Sannio il 15 ottobre 2015.

Il 27 novembre 2015, alle ore 18, all’Auditorium Sant’Agostino di Benevento sarà di scena la musica contemporanea in collaborazione con il Conservatorio “Nicola Sala”, con il concerto “Folks Songs e dintorni”, proposto da Dissonanzen insieme all’Associazione Progetto sonora. La voce di Adria Mortari sarà accompagnata dall’Ensemble Dissonanzen, diretto da Eugenio Ottieri. Per l’occasione l’Ensemble Dissonanzen sarà formato da Tommaso Rossi (flauto), Arturo Viola (clarinetto), Francesco Solombrino (viola), Manuela Albano (violoncello), Lucia Bova (arpa), Gennaro Damiano e Giuseppe Lettiero (percussioni), Gianluca Marino (chitarra). Un programma che unisce le Folk Songs di Luciano Berio alla musica di Mikis Theodoràkis e di Carlo Boccadoro. Alle suggestioni fascinose delle Folk Songs farà da contrappunto la struggente bellezza de la Ballata di Mauthausen, composta da Theodoràkis sui versi di Kampanellis. In programma anche Lunario del compositore di origine marchigiana Boccadoro, una composizione del 1998 per 6 strumenti, dalle sonorità rarefatte.

Per maggiori informazioni:

http://www.cadmus.unisannio.it/it/eventi/recital-thiollier

http://www.cadmus.unisannio.it/it/eventi/concerto-folks-songs-e-dintorni

Altre immagini